Rispondi a: BLACK CRACK, parete ovest monte Gomito

Homepage Forum Alpi Apuane Appennino Tosco-Emiliano BLACK CRACK, parete ovest monte Gomito Rispondi a: BLACK CRACK, parete ovest monte Gomito

#52224
Diego
Partecipante

concordo con te sul fatto di non mettere le mani su vie aperte da altri, soprattutto se storiche, la reputo una grande maleducazione e mancanza di rispetto nei confronti degli sforzi degli apritori. Che la via possa piacere o meno sinceramente non mi interessa, e non credo si possa definire carpenteria verticale come dici, dato che gli spit sono 4 e i rivetti una manciata in tutta la via. Riguardo al trapano, si, credo siano seghe mentali. Un tempo non lo avevano, oggi si…sicuramente Cesare Maestri  e Claudio Baldessari sulla Roda di Vael  aprendo la Egger, (robetta eh) se avessero avuto un trapano sarebbero stati molto più contenti che chiodare a mano.. ritornando al dunque,  è stata una bella avventura, ingaggiante sia mentalmente che fisicamente e non so se tu abbia fatto qualcosa di artificiale al di  fuori di vie classiche con chiodi a pressione o spit, perchè issarsi su un rivetto di ferro di 5 mm piantato per 20/ 30 mm,  piantare un pecker o appendersi ad uno skyhook non è carpenteria e non sono così sicuri da star sereni.