Re: Ciao, . . . . .mia bella.

Homepage Forum Alpi Apuane Escursioni e itinerari Apuani Ciao, . . . . .mia bella. Re: Ciao, . . . . .mia bella.

#2078
Anonimo
Ospite

Concordo con le opinioni di tutti sul problema, ma non vedo all’orizzonte una soluzione che cerchi di tutelare l’ambiente regolamentando l’estrazione.

Noi siamo certamente un gruppo compatto e determinato, ma qui si tratta di scalfire interessi enormi: da soli non possiamo nemmeno provare… occorrerebbe una mobilitazione generale, soprattutto da parte delle popolazioni locali.
Le quali, in cambio del solito " tozzo di pane ", tollerano la rapina e la distruzione.

Nel frattempo c’? chi in Regione pensa altro che ad un ridimensionamento:

http://www.rete.toscana.it/sett/pta/terra/geologia/marmi5.htm

L’articolo ? evidentemente di parte… non si parla minimamente degli aspetti negativi (non di poco conto, direi).

Ad oggi l’escavazione del marmo ? sempre pi? al servizio della produzione di granulati, come ricorda Nicola.
La storia della " bonifica " dei ravaneti ? il classico specchio per le allodole: i ravaneti fanno gola (granulati) e poi si leva il materiale che sta sopra, per prendersi quello che c’? sotto!

————-
Breve digressione: il termine " coltivazione " ? usato in ambito tecnico, ? evidente che il marmo non si " coltiva " ma si estrae.
La " coltivazione " ? azione che si attua nei confronti di tutti i lapidei.
————-