Re: e qui come ci si sale??

Homepage Forum Alpi Apuane Arrampicate sulle Apuane e qui come ci si sale?? Re: e qui come ci si sale??

#1989
Guido
Partecipante

questa avventura in cui mi sono immerso, cio? il riaggiornamento guida CAI-TCI, la cartina del parco e l’impresa di fare tutte le quote delle apuane (sono a 451 di 543), mi hanno permesso di scoprire luoghi ed itinerari interessanti, suggestivi, unici nel loro genere (ho scritto qualcosa a riguardo su meridiani). vi posso assicurare che vette come il Grottorotondo, il Pesaro, I Campanili di Colonnata non hanno molto da invidiare ai restanti monti "famosi"; idem per i sentieri, le lizze… c’? tanto da scoprire e cercare, il tempo cancella i sentieri e la toponomastica scompare. bisogna non dimenticare lo sforzo di persone che hanno vissuto su quei sentieri per il pane di tutti i giorni o per raggiungere vette da relazionare sui bollettini delle sezioni con scarponi che oggi non andrebbero bene neanche per il monte di pasta a massa…una guida secondo me deve raccogliere tutto questo: descrivere x non dimenticare, descrivere per sapere. la guida ufficiale me la faranno riassumere ma pubblicher? a parte una libro in cui sar? segnato tutto, sar? un mattonazzo da 5kg..ma di informazioni ce ne saranno..

ora le quote esplorative stanno finendo, mancano quelle prettamente alpinistiche. ? da poco pi? di un anno che arrampico e non ? che la cosa mi entusiasmi pi? di quel tanto (in palestra chiudo il 6b+, in ambiente 5c). alla luce delle mie oltre 300 gite in apuane penso sia importante mettere tutto quello che ? possibile mettere, soprattutto se ha importanza storica, soprattutto per rimettere in luce le imprese dei primi pionieri dell’alpinismo apuano.

La salita al p.zo del cotonificio ? relazionata da amoretti-di vestea, quelli della pania, domina la filanda slanciato che sembra in bilico sulla strada..saranno 12 m ma dell’alpinismo che piace a questo forum (mi pare d’aver capito).
La Punta Ferro sembra un pennino di un calamaio, non ho visto chiodi..eppure qualcuno ci sar? andato su…o no?
La Torre Oliva, 2 vi moderne sono state aperte sul versante della Borra di Canala, a me interessava la via dei primi salitori che hanno guadagnato la vetta dal punto debole della torre per quella cengia di cui ho gi? chiesto a Mirto..direi che sarebbe un bel modo di concludere la gita dell’11 maggio..:woohoo: