Re:Cresta o-n-o del Fiocca dal P. Sella

Homepage Forum Alpi Apuane Alpinismo invernale sulle Apuane Cresta o-n-o del Fiocca dal P. Sella Re:Cresta o-n-o del Fiocca dal P. Sella

#15646
alberto
Partecipante

Alex scritto:

io infatti sono partito da casa con chiodi, martello, cordini, dadi e friends solo perch? non sapevo come era e per di pi? non ero da solo, quindi penso anche agli altri.
Non pretendo di trovare niente in montagna, e riguardo allo zaino, non mi pesa affatto.
Non ? per fare il bravone, ma realmente per ottimizzare i tempi siccome non posso andare in montagna tutte le volte che voglio, e quando vado con la mia ragazza le uscite non sono quasi mai lunghe quanto vorrei per via del suo livello di allenamento differente dal mio, lo zaino lo carico anche pi? del dovuto per fare un p? pi? di allenamento.
Non so ne chi li ha messi, ne chi li ha tolti, e non mi interessa minimamente saperlo.
Ma per come la vedo io, l? ci potevano anche stare.
Non mi da sicurezza lo spit in quanto spit…se c’era un chiodo era uguale.
Mi chiedo come mai il chiodo marcio per? ce l’hanno lasciato…
In passato ho avuto con qualcuno "scontri" qui sul forum ma perch? nei messaggi tra le righe trovavo molta idiozia.Tengo a precisare che in questo caso non voglio fare nessun tipo di polemica, sono solo divergenze di opinioni che meritano entrambe rispetto…sono punti di vista.
Per? non riesco a capire…le soste sulle vie di roccia si trovano, solo li ? permesso? l? non vale il discorso che se andiamo a fare alpinismo tutti dobbiamo saper attrezzare una sosta?
Un chiodo qua e l? per come la vedo io non ? la fine del mondo, basta che non ce ne sia uno ogni 5 metri, per? li ho visti sulla cresta nord del Cavallo, sul traverso degli Zucchi sulla normale del Pisanino, sul Grondalpo alla Roccandagia, sulla cresta del vestito per il Macina ecc… ecc… li non li toglie nessuno? ? solo sulla cresta O- N/O del Fiocca che bisogna saper mettere un chiodo?
Mi piacerebbe capire.

Riguardo al discorso del soccorso Alpino che spesso va a recuperare gente inadeguato piuttosto che gente sfortunata concordo con voi, ma non vedo il nesso con due spit o chiodi su quel passaggio del Fiocca. Servirebbero solo a fare prima, non ? che grazie a quelli sull’itinerario ci vanno cani e porci perch? comunque sia chi li vuole usare dovr? portarsi corda, moschettoni, saper fare mezzi barcaioli, nodi a otto e tutto quello che serve.

ti sei mai domandato perch? sulla Eric e su Banda Bailar c’? sempre la fila??
Perch? nonostante ci siano gi? sulla via 4/5/6 cordate altra gente non si pone il problema e si mette in coda.

perch? sono belle vie?

Sbaglier? ma credo che una delle ragioni principali ? che sono completamente attrezzate.

Per? il fix non ti ripara da eventuali scariche di sassi provocate delle numerose persone che ti precedono .
Tutti si sentono protetti…. dall’ombrello spit e si metteno in coda senza rendersi conto del pericolo.
Perch? anche con la massima attenzione quando c’? tanta gente su una via anche la corda pu? provocare una scarica.

Gli spit tolti sul Fiocca non sono diversi da quelli di altri percorsi o cime.
Basta ritornare a quanto fatto sulla nord est della Secca. Si ? messo spezzoni di cavo per valorizzare l’itinerario…..bella roba. Senza rendersi conto che cos’ facendo si pu? anche indurre persone a mettersi in una situazione molto pericolosa, vista la natura di quella parete, dove i pericoli oggetti sono molto alti.

Il nesso con il soccorso alpino c’? eccome perch? come gi? ti ha risposto il Nonno, no ? un problema di spit ma ? quello che lo spit [b]NON TI FA VEDERE
[/b], quello che lo spit non ti fa maturare, quello che lo spit non ti fa imparare.

Molti di questi spit messi in posti assurdi non fanno la differenza ma sono solo una scorciatoia.
Il fatto che oggi alla Torre Francesca ci siano le doppie attrezzate ti fa trascurare di informarti che c’? anche la discesa a piedi che per decenni tutti hanno fatto.

Io non so chi abbia tolto lo spit dal Fiocca ma visto come la pensa credo che lo far? anche altrove.

E’ giusto? ? sbagliato? ognuno ha le sue opinioni.
Io credo che in montagna ci si deve andare con la propria testa assumendosene le proprie responsabilit? che non vanno demandate agli altri.
Della mia sicurezza ci voglio pensare da me. Non ci devono pensare gli altri.
Il percorso lo voglio trovare da me, leggendo la roccia non me lo deve indicare lo spit. Chiaramente se c’? un chiodo, uno spit o un ometto che mi aiuta tanto meglio ma non deve essere il sistema.