Re:datemi un consiglio

#4800
Anonimo
Ospite

renzo scritto:

Abbiamo rimandato la gita al 28 febbraio…….
Diciamo che l’itinerario che mi intriga di pi? ? quello della Borra Canala.
Presumo che ci siano da calzare i ramponi gia da Piglionico e ci? che mi fa pi? paura sono quei traversi nel bosco di cui diceva Alfredo, solo per il fatto che gli ultimi incidenti avvenuti in zona mi sembra che siano accaduti in zone di sentiero boschivo.
E’ utile una corda per questi tratti?

mentre vorrei qualche info in pi? sul primo tratto della Borra che mi dici impegnativo. Che tipo di impegno? E’ molto ripido? E’ ghiacciato?

grazie

alfredoV scritto:
[quote]ciao Renzo,
l’itinerario Borra Canala – Pania della Croce l’ho fatto abbastanza recentemente (4 gennaio), le condizioni non erano troppo dissimili da quelle di adesso.
le difficolt? maggiori le abbiamo trovate nel tratto Piglionico-porta di Borra Canala (mi sembra sia il sentiero 139), nel bosco si incontrano molteplici traversi alquanto insidiosi.
anche il primo tratto della Borra ? un po’ impegnativo.
? un itinerario veramente bello, da non prendere per? alla leggera; non ? il caso di dirlo ma chiaramente piccozza e ramponi sono obbligatori.
………………………..

ciao,
Alfredo

[/quote]

Come detto anche da Alfredo i tratti insidiosi sono in un paio di punti del sentiero basso piglionico-mosceta (n.127) in corrispondenza di un paio di canaloni: di solito si trova ghiaccio e il sentiero ? molto piccolo percui ci vuole attenzione.
La corda non dovrebbe servirti anche se prudenza vuole portarsela sempre dietro, in ogni caso dipende anche dalla preparazione di chi ? con te e in ogni caso in quei tratti si pu? allestire velocemente e in totale sicurezza un "tiro" sfruttando gli alberi anche se normalmente come dice alfredo si fa attenzione e si passa.
Arrivato al bivio col 139 che sale alla porta di borra di canala c’? da attreversare un lungo traverso sui 30?, niente di mostruoso ma quando lo feci io sotto natale era bello duro, anche qui attenzione e si va (non ci sono precipizi, sei nel bosco… ma gli alberi son duri!). Dopodich? la borra di canala non presenta difficolt? particolari e merita in tutto il suo splendore di essere percorsa in veste invernale. Per l’orario e i tempi di percorrenza considera che con la macchina arrivi fin poco dopo le rocchette percui prima di arrivare al piglionico c’? un po di cemento (ghiacciato) da fare in pi? (15-20min).
marco