Re:GPS (e altri aggeggi): s?, no, forse…

Homepage Forum Alpi Apuane Escursioni e itinerari Apuani GPS (e altri aggeggi): s?, no, forse… Re:GPS (e altri aggeggi): s?, no, forse…

#3780
Anonimo
Ospite

Ciao TroncFeuillu, capisco benissimo il tuo pensiero . . . . ed il senso dell?avventura che vai a ricercare in montagna, priva di qualsiasi aiuto tecnologico che non dipenda dalle tue capacit? . . . . .
? vero che il gps ? uno strumento altamente tecnologico, per? io credo che debba essere considerato come un complemento alla classica fotocopia della carta+bussola+altimetro (ovviamente quest?ultimi due rigorosamente analogici !)
ma ? anche vero, che se hai il gps, non lo devi per forza ( o per amore !) utilizzare . . . . . . ovvero, nessuno ti vieta di andare a giro a zonzo per i monti a lume di naso con il gps in tasca . . . . . . ? un po’ come portare il cellulare (se ce l’hai, lo puoi tenere spento e casomai lo puoi accendere all’occorrenza!), ma se ci pensi bene, esistono molti altri esempi in cui durante una scalata possiamo avere qualcosa a disposizione, e non ? detto che si debba utilizzare . . . .
Ti dico anche che in passato, forse io ero ancora pi? scettico di quanto tu non lo sia adesso, anzi mi ricordo che lo rimasi anche durante un certo periodo in cui alcuni dei miei compagni iniziarono ad utilizzare il gps . . . . . .
ovviamente non sto qui a dirti quando cominciai a cambiare idea, ma ti assicuro che esistono casi in cui il gps pu? aiutarti . . . . . . specialmente quando necessariamente ti troverai a dover prendere una decisione con una certa velocit?, e nella speranza che sia quella giusta . . . . . . . . per tutti gli altri casi, il gps diventa un giocattolo per adulti, ma allo stesso tempo pu? essere anche un valido e veloce strumento di lavoro per chi volesse tracciare (abbastanza precisamente !) su carta dei percorsi.
Poi sia ben chiaro, non voglio convincere nessuno a comprarsi un gps ! , ma per? non pensare che sia cosi difficile utilizzare questa nuova tecnologia, che necessariamente fa riferimento a nuove parole per definire nuove operazioni.
Marco