Anello Marmitte dei Giganti al Sumbra: relazione

Homepage Forum Alpi Apuane Escursioni e itinerari Apuani Anello Marmitte dei Giganti al Sumbra: relazione

Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 76 totali)
  • Autore
    Post
  • #6862
    Anonimo
    Ospite

    La fatica fatta persona sullo spartiacque tra Fatonero e Anguillara (la strada giusta era su quella sella rocciosa alle mie spalle?)

    #6864
    Anonimo
    Ospite

    Carlo affronta una delle prime calate in doppia

    #6865
    Anonimo
    Ospite

    Filando la corda in una delle marmitte pi? belle dell’Anguillara (forse quella dove qualcuno ha trovato l’acqua! :lol: )

    #6867
    Daniele
    Partecipante

    Proprio delle belle foto… complimenti !!!

    La relazione andrebbe proprio pubblicata sul sito… davvero ottima !!!

    #6872
    Daniele
    Partecipante

    Piccola domanda…

    Il passo del Contapecore… ? quello che si trova una volta usciti dal Fosso del Fatonero (dopo essere saliti su tutto quel paleo :laugh: )… quando si incrocia il sentiero 144 ?

    Ma parch? si chiama in quel modo ?

    Grazie

    #6873
    Marco Lapi
    Partecipante

    Ciao Daniele; s?, il Contapecore ? quello ma non so perch? si chiama cos?. Guarda un po’ anche quello che dice lasco qui:

    http://www.alpiapuane.com/php/index.php?option=com_joomlaboard&func=view&catid=2&id=5763

    A proposito di Fatonero, ? interessante anche questa galleria fotografica:

    http://puntaquesta.it/foto_fatonero_27set08.html

    Marco

    #6879
    Daniele
    Partecipante

    Grazie Marco !!!

    #7110
    Anonimo
    Ospite

    Per Tula e Ceccobeppe,

    ringrazio entrambi per l’apprezzamento della relazione, ho cercato di fare del mio meglio.
    Purtroppo Ceccobeppe ti comprendo benissimo, anche io lo scorso anno ho sbagliato scollettamento e complice anche la pioggia che ci colse sulle placche ho davvero un brutto ricordo.
    Da quello che ho capito volevate fare l’itinerario breve e nel caso la sella giusta ? proprio quella che si vede alle tue spalle in una foto (1 1027m).
    Voi siete saliti pi? in alto sul costolone roccioso e avete percorso un terzo itinerario "medio".
    In ogni caso ? vero che le marmitte pi? belle sono quelle in discesa ma complice anche la stanchezza che coglie tutti nella discesa (anche psicologicamente) uno finisce per non godersele.
    A mio avviso a questo punto sarebbe ideale spezzarle in due giorni dormendo al contapecore e prendersi in relax la discesa (ovviamente con tutto il materiale sul groppone).

    Tula e Ceccobeppe, quanto tempo ci avete messo a fare ciscuno il proprio itinerario?
    Torna pi? meno con quello che ho scritto?
    ciao
    marco

    #7116
    Daniele
    Partecipante

    Quelle in discesa sono davvero bellissime… sopratutto una delle ultime (poco prima del collegamento con il percorso breve)… la calata va proprio dentro alla marmitta (davvero profonda) e per uscire abbiamo fatto ricorso alla "piramide umana" alla Cassin hahahah :laugh:

    Noi per fare il giro lungo abbiamo impiegato 8 ore precise…con 20 minuti di sosta circa… cmq tutto merito della tua relazione… senno sicuramente avremmo impiegato di pi? B)

    #7139
    Anonimo
    Ospite

    allora pi? o meno i tempi tornano, io ho considerato un’oretta di stop e ravanamenti vari :laugh:

    #9730
    alebiffi86
    Partecipante

    oggi,con Valentina,abbiamo ripetuto l’anello delle marmitte dei giganti seguendo il percorso "breve".
    Siamo partiti alle 8.00 da una piazzola posta nelle vicinanze dell’inizio del fosso del fatonero;
    Abbiamo risalito senza problemi tutte le marmitte,ad eccezione di un paio di passaggi dove ho preferito assicurare Valentina dall’alto,sfruttando qualche tronco robusto (il passaggio artificiale l’ho fatto in libera ma credo che al massimo sia un 5a!).
    Per le 10.30 circa eravamo alla fine del fosso; a quel punto ci siamo aiutati con il GPS per individuare il punto dove traversare.
    Non s? se abbiamo seguito l’itinerario standard,comunque abbiamo traversato senza troppi problemi (anche se il terreno era molto ripido)e superata una dorsale erbosa ci siamo abbassati fino al fosso dell’anguillaia.
    Abbiamo aggirato i primi salti (anzich? calarci in doppia sugli alberi)fino ad arrivare al canyon vero e proprio; di l? in poi abbiamo rispettato tutte le calate (in qualche marmitta c’? ancora acqua!).
    Arrivo alla macchina ore 16.00 (ce la siamo presa molto comoda,compresi 40 min per il pranzo..).
    La giornata ? stata eccezionale e le temperature gradevoli.
    Un saluto a Valentina alla quale faccio i miei complimenti per come si ? saputa muovere nell’ostico ambiente apuano:).
    A breve qualche foto..

    #9731
    alebiffi86
    Partecipante

    Valentina in una delle prime calate del fosso dell’anguillaia:

    Un autoctono delle marmitte:

    Un comodo divano naturale:

    Valentina effettua una delle ultime calate:

    Superamento del "muro":

    #9737
    Daniele
    Partecipante

    Le Marmitte sono sempre bellissime B)

    boia che bella mantide religiosa … animale davvero bellissimo

    #9809
    Anonimo
    Ospite

    belle foto alebiffi, per pura cuorisit? che macchina usi?
    ciao
    marco

    #9818
    alebiffi86
    Partecipante

    uso una coolpix S620 della Nikon…ciao!

Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 76 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.