Cardoso – Monte Croce

Homepage Forum Alpi Apuane Escursioni e itinerari Apuani Cardoso – Monte Croce

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 15 totali)
  • Autore
    Post
  • #4679
    Anonimo
    Ospite

    Vorrei sapere la vostra opinione sull’escursione che voglio fare verso met? marzo. Da Cardoso al monte croce inerpicandomi per il sentiereo numero 8 e via dicendo. Non ho mai fatto questo percorso, ? fattibile da una famigliola ( che comunque ha gi? fatto ad esempio la pania ed il corchia dal freo ), pericoli ? Neve ? Dirupi ? Che ne dite ?

    #4705
    Anonimo
    Ospite

    iziociccio scritto:

    Vorrei sapere la vostra opinione sull’escursione che voglio fare verso met? marzo. Da Cardoso al monte croce inerpicandomi per il sentiereo numero 8 e via dicendo. Non ho mai fatto questo percorso, ? fattibile da una famigliola ( che comunque ha gi? fatto ad esempio la pania ed il corchia dal freo ), pericoli ? Neve ? Dirupi ? Che ne dite ?

    Nessuno che pu? aiutare Iziociccio?
    Io le Apuane meridionali le frequento pochissimo,d’inverno mai,sono stato sul Croce una volta ? un monte sicuramente escursionistico senza difficolt? adatto anche alla famiglia. A met? marzo non credo ci sia la neve e forse neanche adesso. Spero che qualcuno ti possa dare qualche dritta,io di piu non so dirti. ciao

    #4724
    Anonimo
    Ospite

    Grazie Enry per il sollecito :)

    C’e’ ancora tempo, ho fiducia che da qui a laggi? qualcuno che ne sa qualcosa sul sentiero 8 lo trover?, grazie di nuovo.

    #4742
    Marco Lapi
    Partecipante

    Ciao iziociccio, puoi fare tranquillamente l’escursione che dici. Presto ti dar? maggiori informazioni.

    Marco

    #4802
    Marco Lapi
    Partecipante

    Ogni promessa ? debito… Quindi ecco qualche ragguaglio; vado a memoria ma se vuoi maggior precisione magari ci risentiamo quando verr? il momento della gita.

    Non so la situazione della neve attuale; recentemente purtroppo non sono stato in Apuane, penso di tornare nel fine settimana tra 7 e 8 marzo, casomai do un’occhiata. Comunque a met? marzo dovresti andare tranquillo, non credo ci sia ghiacchio residuo nemmeno nella parte alta del segnavia 8. Il quale segnavia ? tranquillo e ben percorribile; a Fonte Moscoso percorre un breve tratto in comune con il 6 per poi lasciarlo e risalire il balzo in direzione Foce delle Porchette.

    Giunti alla Foce si prosegue sul segnavia 108 che traversa fino alla forra delle Scalette, un canalino comunque facile dove forse (? un pezzo che non lo faccio) ? gi? stato steso un cavetto per facilitare la salita. Si esce quindi alla Fontana del Pallino, ai piedi del Monte Croce, e poco oltre, sempre seguendo il 108, si perviene all’attacco del crinale sud. Si pu? salire per questa via (un tempo c’era anche qualche segno, ora non so) fino alla cima e poi scendere per il crinale est fino alle Prade, dove si ritrova il segnavia 108.

    Per tornare a Cardoso, lo si pu? seguire verso destra fino alle Scalette e poi alla Foce delle Porchette. Da qui, per non rifare la stessa strada, si pu? prendere il 109 che traversa verso la Foce di Petrosciana (con un altro canalino iniziale da scendere, ma semplice) e qui seguire a sinistra il 124 che scende verso Casa Puccio, "regno" dell’amico Mauro. Da qui un sentierino consentirebbe di tagliare a sinistra verso Cardoso, ma per restare sul sicuro si pu? proseguire sempre sul 124 fin presso Casa Colombaia, dove si incrocia il 12 che a sinistra ci riporta alla Casalina e quindi a Cardoso.

    Puoi controllare il percorso su http://web.rete.toscana.it/sgr/webgis/consulta/viewer.jsp (alla voce sentieristica) almeno per quanto riguarda i segnavia. Comunque ti do un consiglio: perch? non aspetti la primavera inoltrata, quando sul Croce c’? la famosa (mitica, direi) fioritura delle giunchiglie? Comunque fammi sapere!

    Marco

    #4804
    Anonimo
    Ospite

    Grazie mille Marco per la dettagliata descrizione, non posso sbagliare ! Cercher? di contraccambiare con una documentazione fotografica dell’escursione da condividere con tutti gli appassionati, in particolare con le famiglie provviste di prole ed amanti dell’aria aperta, che a volte per mancanza di informazioni non si avventurano troppo sulle nostre Apuane, perdendos? cos? una zona eccezionale. Grazie di nuovo.

    #4805
    Matteo Giannelli
    Partecipante

    iziociccio scritto:

    Vorrei sapere la vostra opinione sull’escursione che voglio fare verso met? marzo. Da Cardoso al monte croce inerpicandomi per il sentiereo numero 8 e via dicendo. Non ho mai fatto questo percorso, ? fattibile da una famigliola ( che comunque ha gi? fatto ad esempio la pania ed il corchia dal freo ), pericoli ? Neve ? Dirupi ? Che ne dite ?

    Se paragonata alle escursioni da te mensionate una piccola differenza c’?: il dislivello.:dry:

    Sono 1000m buoni da fare in giornata(pi? che meno).

    Complimenti alla "famigliuola":woohoo:

    #5415
    Anonimo
    Ospite

    Marco di AS scritto:

    Comunque ti do un consiglio: perch? non aspetti la primavera inoltrata, quando sul Croce c’? la famosa (mitica, direi) fioritura delle giunchiglie? Comunque fammi sapere!

    Marco

    Domandone: nessuno sa a che punto ? la fioritura delle giunchiglie? Vorrei andare con un amico a fare qualche foto ma non vorrei fare un viaggio a vuoto se possibile!
    GRAZIE delle info a chiunque sapr? darmele.
    Ci vediamo al raduno…. forse!
    A presto!
    SerGio

    #5418
    Anonimo
    Ospite

    serfavil scritto:

    Marco di AS scritto:
    [quote] Comunque ti do un consiglio: perch? non aspetti la primavera inoltrata, quando sul Croce c’? la famosa (mitica, direi) fioritura delle giunchiglie? Comunque fammi sapere!

    Marco

    Domandone: nessuno sa a che punto ? la fioritura delle giunchiglie? Vorrei andare con un amico a fare qualche foto ma non vorrei fare un viaggio a vuoto se possibile!
    GRAZIE delle info a chiunque sapr? darmele.
    Ci vediamo al raduno…. forse!
    A presto!
    SerGio[/quote]

    Molta pioggia, poco sole e temperature non alte…secondo me la fioritura ? ancora indietro.
    Io lo scorso anno andai il 25 maggio e la fioritura era nel pieno della forma.
    Forse occorre aspettare ancora un po’ di giorni…io volevo provare a tornarci verso met? maggio.

    ciao, nicola

    #5420
    Anonimo
    Ospite

    nicolazza scritto:

    serfavil scritto:
    [quote]Marco di AS scritto:
    [quote] Comunque ti do un consiglio: perch? non aspetti la primavera inoltrata, quando sul Croce c’? la famosa (mitica, direi) fioritura delle giunchiglie? Comunque fammi sapere!

    Marco

    Domandone: nessuno sa a che punto ? la fioritura delle giunchiglie? Vorrei andare con un amico a fare qualche foto ma non vorrei fare un viaggio a vuoto se possibile!
    GRAZIE delle info a chiunque sapr? darmele.
    Ci vediamo al raduno…. forse!
    A presto!
    SerGio[/quote]

    Molta pioggia, poco sole e temperature non alte…secondo me la fioritura ? ancora indietro.
    Io lo scorso anno andai il 25 maggio e la fioritura era nel pieno della forma.
    Forse occorre aspettare ancora un po’ di giorni…io volevo provare a tornarci verso met? maggio.

    ciao, nicola

    Ottimo! GRAZIE dell’info! Allora aspetto un paio di settimane emagari ci andiamo insieme, stay tuned!
    A presto!
    SerGio

    #8859
    Anonimo
    Ospite

    Buongiorno a tutti, resuscito questo vecchio topic per chiedere qualche ragguaglio in merito.
    Ovviamente ancora ? un po’ presto per prevedere quale sar? il momento di massimo "fulgore" della fioritura delle giunchiglie sul Croce, di questo ne riparleremo.
    Volevo per? chiedere consiglio riguardo a quale potrebbe essere un buon itinerario per portare un gruppo inesperto e poco allenato (in cui ci sarebbero diversi bambini, et? tra gli 8 e gli 11 anni) a vedere quello spettacolo di fioritura.
    In sintesi, dovrei progettare un percorso non troppo lungo e con un dislivello non eccessivo.
    Diciamo che complessivamente si dovrebbe cercare di stare entro le 4 ore di cammino effettivo e i 5/600 mt di dislivello.
    A differenza del titolo del topic, credo che sarebbe preferibile partire dall’Alto Matanna anzich? da Cardoso.
    Pareri?

    ciao,
    Alfredo

    #8862
    Marco Lapi
    Partecipante

    Ciao Alfredo, come va? :)
    Secondo me l’accesso dall’Alto Matanna tramite i sentieri 109 e 108 non ? il migliore, non tanto per il passaggio delle Scalette, che non dovrebbe creare difficolt?, ma perch? il 109 non mi ? mai sembrato il massimo. Consiglierei la partenza dalle frazioni alte di Palagnana (Pioppo, La Campanella, a quota 950 m. circa) da dove, a parte la combinazione 135 + 108, c’? una buona sentieristica anche pi? diretta verso il crinale Est del monte. Con un po’ di strada in pi?, si potrebbe partire anche dal quadrivio del Monte Bicocca, nei pressi di San Pellegrinetto, e seguire l’altro ramo del 135 e lo stesso 108. Se credi posso fornirti indicazioni anche pi? precise. A presto ;)

    Marco

    #8863
    Daniele
    Partecipante

    Ciao Alfredo !!!

    sabato scorso ancora nulla sul Croce…ma ancora ? presto… forse tra un mesetto… poi sai… dipende anche dal tempo

    Direi di si… dall’Alta Matanna per raggiungere il Croce ? tranquillo… e come tempi ci siamo B)

    #8973
    Anonimo
    Ospite

    Marco di AS scritto:

    Ciao Alfredo, come va? :)
    Secondo me l’accesso dall’Alto Matanna tramite i sentieri 109 e 108 non ? il migliore, non tanto per il passaggio delle Scalette, che non dovrebbe creare difficolt?, ma perch? il 109 non mi ? mai sembrato il massimo. Consiglierei la partenza dalle frazioni alte di Palagnana (Pioppo, La Campanella, a quota 950 m. circa) da dove, a parte la combinazione 135 + 108, c’? una buona sentieristica anche pi? diretta verso il crinale Est del monte. Con un po’ di strada in pi?, si potrebbe partire anche dal quadrivio del Monte Bicocca, nei pressi di San Pellegrinetto, e seguire l’altro ramo del 135 e lo stesso 108. Se credi posso fornirti indicazioni anche pi? precise. A presto ;)

    Marco

    ciao Marco,
    mi rifaccio vivo dopo un bel po’, ultimamente seguo un po’ meno il forum (e vado anche molto meno in Apuane :( ).
    Tornando in topic, preferirei la partenza dall’Alto Matanna perch?, se al ritorno i bambini (ma soprattutto i genitori) avranno ancora gambe, mi piacerebbe fare una deviazione al Forte dei Marmi, tagliando con l’8 dalla Foce delle Porchette per andare a riprendere il 6 e da l? raggiungere il rifugio.
    E’ una zona in cui faccio sempre un po’ di confusione, per cui ti chiedo, sbaglio qualcosa o ? fattibile?

    ciao
    Alfredo

    #8974
    Marco Lapi
    Partecipante

    Ciao Alfredo: ho capito le ragioni della scelta, tutto ok, solo che per la salita ti consiglierei comunque di raggiungere la dorsale est (non si pu? certo parlare di cresta…) perch? pi? dolce e lasciarsi la sud eventualmente per la discesa). Non sbagli, puoi scendere con l’8 al 6 e poi aggirare i Bimbi con il 121 o, se vuoi salire meno, proseguendo sul 6 fino a incrociare il 5 bis (o 5A, se quelli della sezione CAI del Forte gli hanno gi? cambiato il numero). Tutto chiaro? Fammi sapere; a presto

    Marco

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 15 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.