Cima d’Ambiez via LINEA NERA

Homepage Forum Alpi Apuane Escursioni ed itinerari exta Apuane Cima d’Ambiez via LINEA NERA

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  alberto 1 anno, 1 mese fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #27472

    alberto
    Partecipante

    con Giovanni, Oreste e Alessandro altra bellissima via alla cima d’ Ambiez “LINEA NERA.

    Decisamente più impegnativa della Concordia. Pochissimi chiodi con lunghi tratti sprotetti e impegno nella ricerca della via non facile da interpretare essendo su parete verticale aperta senza linea evidente. Roccia fantastica e arrampicata sempre sostenuta.

    La via è stata aperta nel 1987 da Elio Orlandi, Floriano Floriani e Livio Rigotti. 350 metri difficoltà data fino al VI ma per noi decisamente tirata. Sarà che siamo scarsi… :( Comunque per fare un paragone direi che EFFETTI COLLATERALI al Procinto non è più difficile, ANZI….
    . Però su EFFETTI la chiodatura è fitta , mentre qui :S

    Arrampicata comunque bellissima, decisamente consigliabile anche se da prendere con le dovute cautele vista la scarsità delle protezioni.

    A presto qualche foto.

    #27481

    alberto
    Partecipante

    la magnifica placconata nera dove sale la via (sulla sinistra)

    Una cordta di tre arrampicatori sulla via “Bollicine” vista dalla cima della Torre d’Ambienz

    L’attacco di “Linea Nera” Giovanni il GRINFIA parte subito sul ritto!

    Alessandro nella prima metà superiore

    #27521

    alberto
    Partecipante
    #27522

    alebiffi86
    Partecipante

    Spettacolare!! :woohoo: :woohoo: complimenti! pare davvero un oceano verticale

    #27523

    alberto
    Partecipante

    [quote=”alebiffi86″ post=28508]Spettacolare!! :woohoo: :woohoo: complimenti! pare davvero un oceano verticale[/quote]

    Un oceano non è perchè la parete e solamente 350 metri. Però la struttura tutta a placche verticali, senza una evidente linea di salita e la scarsa chiodatura la rendono avventurosa.
    La roccia poi è fantastica e la scalata bellissima. Senza dubbio la più bella scalata che ho fatto sull’ Ambiez, sia per qualita della roccia, sostenutezza ed eleganza dell’arrampicata, oltre che impegno nella ricerca dell’itinerario.
    Anche se come evidenza di linea la via della Concordia , a mio avviso resta superiore.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.