Devastazione sentiero 140

Homepage Forum Alpi Apuane Salvaguardia ambientale Devastazione sentiero 140

Stai vedendo 2 articoli - dal 31 a 32 (di 32 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #7153
    Anonimo
    Ospite

    Marco di AS scritto:

    Gi? che c’ero, ho telefonato di nuovo all’amico Stefano Pucci del Gruppo Speleologico Alpinistico Val Freddana e mi ha segnalato che sulla home page del loro sito c’? la situazione aggiornata. Ecco il link, potete dare un’occhiata anche alla "ambigua risposta trasversale" (come l’hanno definita, non senza ragione…) dell’amministrazione seravezzina:

    http://www.gsavf.it/

    Marco

    Ho letto l’articolo dell’amministrazione serravezzina.
    Dicono che controlleranno alla fine dei lavori: ma la situazione precedente, la conoscono?
    Nessun accenno al preesistente selciato, veramente suggestivo e probabilmente anche di valore storico-culturale.
    Alla fine si dir? che non c’era altro che terra battuta.
    Ovviamente, senza il selciato e la vegetazione, con le piogge autunnali l’acqua dilaver? tutto, con corredo di piccoli smottamenti e impoverimento del terreno.
    Mi sembra ALTAMENTE IMPROBABILE che la vecchia pavimentazione venga ripristinata…

    M.

    #7178
    Marco Lapi
    Partecipante

    Ciao Mirto, capisco il tuo pessimismo. Comunque la documentazione sul selciato precedente non manca: Stefano Pucci, membro del GSAVF, aveva realizzato un video-documentario sulle emergenze archeologiche della zona che lo metteva in bella evidenza e che ? stato allegato alla documentazione per il comune di Seravezza. Sar? difficile che possano dire che c’era solo terra battuta… ;)

    Marco

Stai vedendo 2 articoli - dal 31 a 32 (di 32 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.