Gran Tour delle Panie

Homepage Forum Alpi Apuane Escursioni e itinerari Apuani Gran Tour delle Panie

  • Questo topic ha 6 risposte, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni fa da Anonimo.
Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Post
  • #3261
    Anonimo
    Ospite

    Domenica 5 Ottobre ? stata la volta di quello che con poca modestia abbiamo definito il "Gran Tour delle Panie".
    Ossia: Piglionico-Pania Secca (per la cresta N)-Pania della Croce (per la cresta E)-Pizzo delle Saette (per la cresta SSE)-Piglionico.
    Il giro completo l’abbiamo fatto in 2 (io e Luca-Skywalker), gli altri due componenti del gruppetto (Stefano ed Enrico) si sono limitati all’ascensione della Pania Secca, in ogni caso la pi? impegnativa.
    E’ stata un’escursione molto bella, meno panoramica di quanto avrebbe potuto a causa delle condizioni atmosferiche non certo perfette. Quando siamo arrivati al Piglionico, verso le 8, cadeva una pioggerellina neanche tanto sottile che ci ha reso dubbiosi sul da farsi. Poi, la decrescente intensit? della pioggia e uan certa qual dose d’incoscienza ci hanno spinto a partire.
    Abbiamo avuto ragione, perch? dopo pochi minuti la pioggia ? definitivamente cessata.
    Non penso ci sia da dire granch? sulla cresta Est della Pania della Croce e nemmeno sulla SSE del Pizzo delle Saette, qualche parola in pi? merita la cresta Nord della Pania Secca (i cosiddetti "denti").
    Non ? una cresta puramente escursionistica, vi sono alcuni tratti non banali, specialmente in discesa, in prossimit? dei risalti (o denti che dir si voglia).
    Come altre volte ? accaduto, avevamo al seguito l’attrezzatura alpinistica, che per? non abbiamo usato; un paio di brevi calate in doppia sarebbero state senz’altro giustificate. L’esposizione, pur presente, ? comunque a mio avviso minore rispetto ad altre creste gi? percorse, tipo la Ovest del Cavallo, o anche la cresta integrale del Contrario.
    Il giro completo l’abbiamo fatto in circa 6 ore di cammino effettivo, il dislivello che ne ? venuto fuori si aggira intorno ai 1300mt.
    Qualche foto:

    panorama da cui si nota l’alternanza tra nuovole e sole (anche se le prime avranno poi la meglio)

    all’inizio della cresta N della Pania Secca

    tratto delicato, in discesa da uno dei denti

    si ricomincia a salire

    prove di equilibrismo

    in vetta alla Pania Secca

    il gruppo alla Focetta del Puntone, subito prima del ripiegamento a valle di Stefano ed Enrico

    Luca sulla cresta Est della Pania della Croce

    la croce di vetta, tra le nebbie

    nebbie che si infittiscono sempre pi?

    ma in un modo o nell’altro riusciamo a guadagnare la vetta del Pizzo delle Saette

    Luca pensoso, chiss? cosa si sta chiedendo (forse "ma chi me l’ha fatto fare?"….)

    il profilo dell’Uomo Morto, risalendo verso la Focetta del Puntone

    #3264
    Daniele
    Partecipante

    Grande Ragazzi… complimenti… bellissia escursione !!!

    Peccato per il tempo… ;)

    #3277
    Anonimo
    Ospite

    ciao Alfredo
    la stessa escursione l’ho fatta con gli amici Andrea e Simona, ci siamo trovati sia a Piglionico (andata che ritorno) che su vari tratti del percorso, ho anche alcune vostre foto durante la discesa dai denti .

    Ottimo percorso ad anello, peccato per il tempo, ma poteva andare anche molto peggio .

    Volevo fare una domanda :
    durante la discesa dal Pizzo delle Saette prima di arrivare sulla pianizza ci sono alcuni omini che sembra stiano ad indicare un sentiero che scende direttamente verso sinistra dentro borra di canala, ma esiste davvero questo sentiero? sarebbe utile per evitare il traverso che va alla focetta del puntone, vedendo dal basso da borra di canala sembra che ci siano alcuni intagli forse percorribili, ma non s?, qualcuno ha indicazioni in merito?

    #3280
    Anonimo
    Ospite

    ma guarda un po’, ci siamo incontrati e ci conoscevamo gi? senza saperlo…il giro ? stato veramente bello, forse la tappa migliore ? stata quella nel tardo pomeriggio alla pasticceria di Gallicano :lol: :lol:
    gi? che ci sei perch? non metti qualche foto anche tu, visto che le hai.
    riguardo all’eventuale sentiero che scende direttamente dentro Borra Canala non ti so dire, in realt? non mi sono mai posto il problema, perch? ogni volta che son tornato dal Pizzo delle Saette sono sceso gi? in Pianiza dalla traccia evidente che si incontra quasi subito sulla cresta di ritorno dalla vetta; magari altri ne sanno di pi?.

    ciao,
    Alfredo

    #3282
    Guido
    Partecipante

    ciao
    bella uscita, peccato per il tempo…:unsure:
    forse quel sentiero a met? della P?aniza che si stacca verso valle ? l’attacco del sentiero delle cenge dei partigiani…o sbaglio? io sono partito di li, ma forse voi intendete un altro punto..:pinch:

    #3286
    Anonimo
    Ospite

    Bravo Alfredo, ottimo reportage.
    E con Bufalini siamo a 4…ovvero persone incontrate sapendo successivamente sul forum la loro identit?.
    Volendo dalla Pianiza si giunge facilmente al pratone sottostante la cresta ne del Pizzo e da li per terreno infido (molto infido) si scende alla porta di Borra Canala.

    #3317
    Anonimo
    Ospite

    …hai ragione Alfredo la fermata alla pasticceria ? stata sicuramente la migliore, peccato per la mimosa che non abbiamo mangiato, doveva essere buonissima .

    le foto purtroppo le ha fatte il mio compagno e non le ho ancora avute, appena posso ne inserisco qualcuna .

Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.