Nattapiana-Capradossa

Homepage Forum Alpi Apuane Escursioni e itinerari Apuani Nattapiana-Capradossa

  • Questo topic ha 49 risposte, 9 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 anni, 9 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 5 post - dal 46 a 50 (di 50 totali)
  • Autore
    Post
  • #23741
    adriano
    Partecipante

    Povere montagne crocefisse :(

    E basta con ste croci… se si è credenti e si vuole pregare in vetta non c’è bisogno di nulla oltre alla propria fede.

    #23742
    Nico
    Partecipante

    [i]Nel 2005 quattro alpinisti valtellinesi, salirono alla cima del Pizzo Badile e vi posero una statua del Buddha. Lo fecero sapendo bene che qualcuno prima o poi l’avrebbe distrutto, e così fu due anni più tardi. A dimostrazione che chi pone le croci di vetta non lo fa per amor divino ma con concetti assolutamente diversi, disprezzando quel pluralismo come valore essenziale dell’umanità che, come detto, è un valore universalmente riconosciuto alla montagna.
    A seguito della posa del Buddha sul Pizzo Badile vi fu a Sondrio un incontro tra varie fazioni discordanti e non, e nell’occasione venne invitato un Arcivescovo il quale si espresse negativamente sul fatto di porre simboli religiosi sulle vette in quanto, fece rilevare, la croce la portiamo dentro di noi e non può essere un simbolo di conquista.
    Sagge e a mio avviso giuste parole, che da Ateo mi sento di avallare senza preconcetti![/i]

    tratto dall’articolo “Fede o Conquista?” pubblicato da Stefano Michellazzi qualche anno fa sul sito Ritorno alle Origini

    #23743
    gianluca briccolani
    Partecipante

    CREDO CHE SI STIA ANDANDO UN PO’ FUORI ARGOMENTO; E SUBITO MI SPIEGO.
    IO NON NE VOGLIO FARE ASSOLUTAMENTE UNA QUESTIONE DI FEDE O RELIGIONE…
    ASSOLUTAMENTE!!! DICO SOLTANTO CHE BISOGNA AVERE RISPETTO PER CIO’ CHE TROVIAMO IN MONTAGNA, SIA PER QUEI COLLEGHI CHE DA BRESCIA HANNO PORTATO QUEL DONO AL PIZZO, SIA PER CHI MAGARI STAVA SOTTO IN PARETE (SE C’ERA) E SI E’ VISTO VOLARE DI SOTTO 10 CHILI DI FERRO, SIA PER CHI HA INTAGLIATO UNA MADONNA, L’HA POSTA SUL SAGRO E SE L’E’ VISTA DECAPITARE…AVERE RISPETTO PER LE IDEE DEGLI ALTRI.
    QUANDO NEL 2007 RAGGIUNSI UNA CIMA IN HIMALAYA, NON MI PASSO’ NEANCHE PER L’ANTICAMERA DEL CERVELLO DI STRAPPAR VIA LE BANDIERINE DI PREGHIERA TIBETANE…
    SONO PER IL CHIODO E LE PROTEZIONI VELOCI, MA ANCHE ANDARE A SCHIODARE VIE APERTE A SPIT, E’ UN ATTO DI PREPOTENZA INACCETTABILE.
    UN SALUTO E VIVA LE CAPRE E I CAPRONI DELLE APUANE!!!

    #23744
    alberto
    Partecipante

    Avere rispetto è la prima cosa che ognuno di noi dovrebbe fare. Questo è un principio sacrosanto.

    Ma oltre al rispetto delle iniziative umane, bisognerebbe avere rispetto dell’ambiente che ci circorda. Anche perchè in questo ambiente siamo ospiti e non padroni.

    A me questi simboli religiosi e no e delle credenze e tradizioni non danno noia. Oramai ci sono quindi le accetto.
    Ma le cime delle montagne non ci appartengono, quindi ne dovrebbero essere risparmiate.

    Quanto a schiodare vie a spit è un atto deprecabile e da condannare. Ma anche metterli dove non sono mai stati è da condannare.

    #23745
    Anonimo
    Ospite

    Aggiungiamo anche che la croce in cima al pizzo ci sara da 10 massimo 15 anni. Non è la Pania per intenderci.

Stai visualizzando 5 post - dal 46 a 50 (di 50 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.