pania secca pilastro montagna

Homepage Forum Alpi Apuane Arrampicate sulle Apuane pania secca pilastro montagna

Stai visualizzando 15 post - dal 91 a 105 (di 118 totali)
  • Autore
    Post
  • #17738
    riccardo
    Partecipante

    esatto…sud del sumbra,proprio una gran parete,chiss? la roccia???
    cmq derrick x me sabato ? ok, sono stato sullo spigolo, ma della ceragioli ho fatto ben poco, mi sono sparato a vista ed in libera tutte le varianti(che poi sono due)e mi sono propio piaciute!!! te la consiglio, io ci torno volentieri anche x fare un p? di via originale, anche se la roccia, mi sembra proprio marcetta!!!!cmq troviamoci, anche il freddone nn sarebbe male

    #17740
    alberto
    Partecipante

    la roccia?…friabile ed erbosa!!

    ma ? il suo bello;)

    ambiente spettacolare:laugh:

    tipigamenteapuanigo…

    #17749
    Nicolò
    Partecipante

    OK.. vada per la ceragioli, a patto che tu la conosca bene, e che sia facile ma soprattutto non pericolosa e ben chiodata; pare sia cos?, ma io ripeto non ci sono mai stato.
    Poi, per l’attrezzatura? la porti te? io ho solo una mezza da 50, l’altra ? del mio socio… mandami la tua mail cos? ti scrivo il cel e ci accordiamo

    #17751
    riccardo
    Partecipante

    grande bonatti…..troppo facile arrampicare con la roccia buona..hihihi!!! penso per? che sia una parete da fare in primavera o in autunno ora f? troppo caldo,mi s? che c’? d? passarci qualche ora appesi a coce!!
    la mail ? riccardobiz@libero.it….la via ? ben chiodata, anche troppo!!! ma le scarpette ci vogliono!!!

    #17754
    alberto
    Partecipante

    l’ambiente della sud del Sumbra ? aspro, selvaggio. Ci sono vie classiche e moderne. Comunque tutte impegnative. Garantito l’ingaggio.

    Direi che il periodo migliore ? questo perch? il palero ? bello verde e tiene una vacca:laugh: e non ? ancora troppo caldo.

    Se andate al Muso del Sumbra a fare la Ceragioli, li a sinistra c’? un bel pilastro dove sale la via della Penna. Bella e su buona roccia. Potete farle tutte e due.

    #17768
    riccardo
    Partecipante

    ma il pilastro di onda su onda, per capirsi a sinistra del canale???

    #17769
    Nicolò
    Partecipante

    hei ghisone hai ricevuto la mail?!!!.. grazie bonatti per il consiglio, ma tornando al pania secca, volevo chiederti un parere sulla cresta est di cui tu gi? parlasti: che ne pensi? volevamo andarci per allenarci con protezioni varie visto che ho sentito che ? quasi interamente sprotetta, soste comprese; se ne val la pena …

    #17773
    alberto
    Partecipante

    derrick scritto:

    hei ghisone hai ricevuto la mail?!!!.. grazie bonatti per il consiglio, ma tornando al pania secca, volevo chiederti un parere sulla cresta est di cui tu gi? parlasti: che ne pensi? volevamo andarci per allenarci con protezioni varie visto che ho sentito che ? quasi interamente sprotetta, soste comprese; se ne val la pena …

    premesso che io son di bocca bona, la cresta est della Secca seconda me, MERITA. Chiaramente agli amanti del genere: zero virtuosismo arrampicatorio e bloccaggi sul palero;)

    Scherzo.

    Secondo me ti diverti. Portati qualche fr. e qualche chiodo. Le difficolt? son basse e discontinue ma da non sottovalutare. Un po’ di attenzione!! alla roccia .
    Senza dubbio pi? impegnativa di quella del Freddone.

    #17805
    Nico
    Partecipante

    Ieri grande giornata sul Pilastro Montagna! ripetuta la classica con la variante Angelini-Polacci-Benassi-Convalle del 2? tiro.
    X me ? stata una salita molto impegnativa sia per l’impegno complessivo legato ad avvicinamento, isolamento, sole battente e roccia rotta sia per le difficolt? che, soprattutto nella prima parte e in quella conclusiva, sono costanti sul V V+… il tiro pi? impegnativo per me ? stato il diedro erboso del quinto tiro (mi ha fatto abbastanza dannare….).

    La via del Cottolengo ? dell’89 mentre la variante del secondo tiro mi risulta essere dell’82… ma gli apritori della Cordata del Cottolengo lo salirono quel diedro oppure in quel tratto seguirono la classica???

    Ambiente GRANDIOSO!!!!!

    #17806
    alberto
    Partecipante

    Cima scritto:

    Ieri grande giornata sul Pilastro Montagna! ripetuta la classica con la variante Angelini-Polacci-Benassi-Convalle del 2? tiro.
    X me ? stata una salita molto impegnativa sia per l’impegno complessivo legato ad avvicinamento, isolamento, sole battente e roccia rotta sia per le difficolt? che, soprattutto nella prima parte e in quella conclusiva, sono costanti sul V V+… il tiro pi? impegnativo per me ? stato il diedro erboso del quinto tiro (mi ha fatto abbastanza dannare….).

    La via del Cottolengo ? dell’89 mentre la variante del secondo tiro mi risulta essere dell’82… ma gli apritori della Cordata del Cottolengo lo salirono quel diedro oppure in quel tratto seguirono la classica???

    Ambiente GRANDIOSO!!!!!

    SI saliro il diedro della nostra variante e trovarono il nostro chiodo.
    Se non ricordo male, lasciammo un chiodo angolare.
    Per? non sapevano della nostro passaggio perch? non demmo relazione.
    Cos? la nostra variante fu inglobata nella via "Cordata Cottolengo" .

    #17807
    Nico
    Partecipante

    Ok! me ne avevi gi? parlato ma non ero sicuro se si trattasse proprio di quel diedro ;)… ? un bel tiro! Polacci ha gradato il passo centrale di VI- ma a mio parere ? anche qualcosina di piu (le sue relazioni sono OTTIME ma gradate sempre un po bassine :whistle:)

    #17811
    alberto
    Partecipante

    Cima scritto:

    Ok! me ne avevi gi? parlato ma non ero sicuro se si trattasse proprio di quel diedro ;)… ? un bel tiro! Polacci ha gradato il passo centrale di VI- ma a mio parere ? anche qualcosina di piu (le sue relazioni sono OTTIME ma gradate sempre un po bassine :whistle:)

    Giancarlo grada un po’ severo, ma bisogna pur dire che per gradare si fanno anche dei paragoni con vie prese ad esempio, magari famose. Usate appunto come "termine di paragone"

    Questo diedro se lo confronti a certi diedri dolomitici ben famosi ed entrati nella storia alpinistica dati di VI,…. non ? di pi?….

    A quel tempo eravamo rientrati da poco dalle Dolomiti dove avevamo ripetuto delle vie con le relazioni/valutazioni della famosa e direi MITICA guida di LELE DINOIA "93 Arrampicate scelte"
    Ti posso garantire che i VI/VI- di Dinoia non erano pi? facili di questo.

    #17823
    Nico
    Partecipante

    qualche foto:

    Luigi impegnato sul diedro del primo tiro


    il diedro erboso fra una bestemmia e quell’altra:lol:


    sui tiri di trasferimento sulla selletta ai piedi della parete conclusiva


    beh… questo paesaggio si commenta da solo!!

    #17825
    Fabrizio
    Amministratore del forum

    Grande Nico…Questo ? un bel colpo!!!;)

    #17826
    Nicolò
    Partecipante

    bella vero!? complimenti, ma come avete fatto a non crepare dal caldo! .. noi il diedro l’avevamo trovato che scaricava acqua.. in quel punto per non perder tempo ho staffato un nut sull’evidente fessura laterale.
    Sabato son andato con riccardo (ghisone) a fare la ceragioli O al sumbra, via discreta con qualche passo un po delicato se fatto in libera, ma con abbondanti possibilit? di azzero…Ma poi la variante del pilastro che dite, dov’

Stai visualizzando 15 post - dal 91 a 105 (di 118 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.