Situazione neve

  • Questo topic ha 363 risposte, 11 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni fa da lasco.
Stai visualizzando 15 post - dal 286 a 300 (di 364 totali)
  • Autore
    Post
  • #8293
    Anonimo
    Ospite

    Ricevuto David…..ci sentiamo sabato. Bye

    #8296
    Enrico
    Partecipante

    ieri con la Piki tornati al Corchia per salire una linea addocchiata la scorsa settimana.

    Sviluppo 100m circa cengia esclusa. A causa delle cattive condizioni e della pessima proteggibilit? di buona parte del tiro chiave ? difficile dare una valutazione oggettiva della difficolt? tecnica, probabilmente attorno al TD sostenuto (vari muri a 75/80 gradi). La roccia ai lati del canale non offre buone possibilit? di assicurazione. Rimasto un chiodo a proteggere il delicato passaggio sopra alla prima sosta. Usati dadi, chiodi, friends e 2 warthogs.

    La goulotte che incide il pilastro nella sua seconda met? l’abbiamo raggiunta tramite una facile ma esposta cengia raggiungibile lungo la crestina di sx del pilastro. Si incontra sul filo della cresta una sosta attrezzata con due chiodi. Lungo la cengia si trova uno spit da 8mm probabilmente di qualche via estiva.

    #8298
    Alessandro Rossi
    Partecipante

    Merci Monsieur Facocero, quest’anno pare che sia proprio barbina. Venerdi sera un nobile garfagnino mi ha informato di neve a guisa di polistirolo che ammanta i pendii della Pania secca assai scarica di neve sul ripido. Quindi ci troviamo costretti ad emigrare per cercar fortuna al nord. Vi saluto brava gente:)

    #8310
    Enrico
    Partecipante

    A quanto mi dicono la via al Corchia ? nuova… mi permetto dunque di battezzarla Sierva Maria de Todos Los Angeles…

    Domenica scorsa spedizione dell’EP-team al Garnerone.
    Neve trasformata e durissima fino a capanna Garnerone. Da l? in poi faticosamente siamo arrivati all’attacco battendo traccia nella neve sfondosissima.

    Per canalini e facili crestine abbiamo raggiunto la base dell’evidente pilastro roccioso alla cui destra corrono le vie ‘senza macchia e senza paura’ e a sinistra ‘patata al selenio’. Con un centinaio di metri di scalata bella tecnica e ben proteggibile (TD/TD+) su misto e neve ripida ben trasformata abbiamo raggiunto la sommit? del pilastro. Vista l’ora tarda siamo scesi con due doppie fino al canale del gobbo e di l? a casa.
    A met? pilastro abbiamo trovato un chiodo!!! Ovviamente n? la guida cai tci n? amici vari ne sanno nulla.

    Qualche foto…

    #8311
    andrea
    Partecipante

    Complimenti, warthog, per la via e per le foto!
    Ma che ti fa a te bonatti ?!! ;-) :-)
    (sempre che il chiodo non fosse suo, ahahahah)

    #8313
    Anonimo
    Ospite

    Complimenti per la via nuova (o quasi) e non certo banale. Magari il chiodo ? "estivo", chiss?.
    Come vi sono sembrate le condizioni di Super-Pilin e Patata al Selenio?
    Dall’ultima foto, di neve ce n’? ma direi non tantissima.

    #8314
    Enrico
    Partecipante

    L’ultima foto della via si riferisce a uno dei tratti pi? ripidi della via ed ? presa da una prospettiva strana (ero il capocordata della seconda cordata e mi ero nascosto in un camino in attesa che il primo superasse il passo ostico). Le vie di cui chiedi potrebbero essere accettabili sul ripido (magari pi? ostiche del previsto) ma assai faticose nei canali

    #8315
    Anonimo
    Ospite

    Siete veramente in gamba ragazzi! Purtroppo non posso intervenire pi? di tanto perch? x me quel tipo di dimensione l? sulla neve/ghiaccio e un "zona proibita"….Mi godo le foto e le ralzioni!
    Ciao

    #8317
    Anonimo
    Ospite

    celaf scritto:

    Del resto cosa ci si pu? fare se qui, nell’infrasettimanale, van tutti al Muzzerone? Che gli si possano gel? i piedi in quelle ballerine di gomma….

    :laugh: :laugh: :laugh:
    ;)

    #8319
    Anonimo
    Ospite

    Dopo aver mandato i dovuti accidenti ai membri del gruppo perch? non hanno dato loro notizie fino alle 22:40(!!!) ?insomma mi hanno fatto preoccupare? ?ste donne? siam fatte cos?? rinnovo i complimenti per la bella e avventurosa salita, che deve essere stata davvero molto divertente. Ci saremmo volentieri aggregarti con Celaf , ma purtroppo il suddetto era da giorni attanagliato da malessere e abbiamo optato per un giro di ricognizione in zona Pania (e alla fine abbiam fatto sera anche noi..).

    #8320
    Anonimo
    Ospite

    Adesso due parole sulla giornata al Corchia e sulla via che aveva adocchiato Warthog e per la quale l?amico facocero ha scelto un bel nome, dal suono poetico.
    Intanto una piacevolissima giornata insieme al facocero pi? carino che si possa incontrare in giro per l?Alpe.
    Ci avviciniamo alla meta risalendo un facile canalino sulla sx, poi in traverso per pochi metri a una spalla. L? troviamo due vecchi chiodi di sosta, presumibilmente di una via estiva sulla cresta rocciosa, cos? decidiamo di legarci per il non difficile traverso che ci porter? a vedere da vicino il canale-goulotte nostra meta. Parte Warthog che fa sosta alla base del canale. Si sporge, guarda, si volta, sorride: ?sembra bello!?. ?Ottimo!?, dico io. Poi guarda di nuovo il canale, guarda me con occhioni che hanno ben poco del facocero e: ?Certo sembra breve? non vorrei si risolvesse con un tiro??.
    Come? Iniziamo a contenderci i tiri?!?!
    E continua: ?sul Serpente sono toccati tutti a te i tiri belli?? To?, vero, ma ? stato un puro caso? Bene, lo rassicuro, a me la goulotte sembra pi? di un tiro e comunque, in caso, lo spezzer?. Che magnanima che sono?
    Cos? salendo piccoli saltini di roccia aggrappata con la picca al paleo, perch? solo dove spunta erba ? possibile tirarsi su, alternati a zone dove mi faccio largo nel ripido aprendo una trincea in neve sciabile che sembra incerta sul da farsi (restar l? o cedere alla gravit?), raggiungo un saltino roccioso dove -incredibile- si trova del ghiaccio dove le picche sembrano tenere bene. Sopra vedo soltanto paleo molto ripido, tanto che la neve appoggiata sopra ? poca, meno che nella parte che ho appena salito. Non posso lasciare solo ciuffi d?erba e terra al compagno, cos? faccio sosta.
    Il salto non ? tecnicamente difficile, ma per superarlo bisogna fidarsi delle piccozze nella terra mentre i ramponi raschiano sulla roccia. C?? poca scelta e Warthog alla fine cede all?evidenza dei fatti. Superato il saltino Warthog mi comunica l?intenzione di spostarsi verso destra, ovvero verso una goulottina di ghiaccio (!!!). Ottimo.
    Passa il tempo, anzi non passa, si dilata, ? infinito!!! Fa un gran freddo e dall?alto arriva di tutto, lo dico al mio compagno, ma immagino abbia ben poche scelte, sento mugugni poco rassicuranti provenire dall?alto? Finch?: ?Attenta perch? la goulotte sta per venir gi?!!!?
    E infatti arriva: coglie casco, zaino, ma purtroppo anche il collo, un gran male devo dire? inizia a uscirmi sangue dal naso: il contraccolpo? Sento il mio compagno in serie difficolt? e non dico nulla.
    Il tiro alla fine ha richiesto ben pi? di un?ora? mentre salgo ?sulle uova?, ramponi e picche su zolle, paleo, arbusti, roccia rotta, vedo le duemila protezioni che Warthog ha abilmente piazzato, davvero molte, il motivo ? che non tutte avrebbero tenuto (non i warthog per esempio, devo dire). La prima che ha messo, invece, avrebbe retto una mandria di cinghiali, e il compagno pure dubitava.. io non sono riuscita a togliere il chiodo (la posizione, certo, non era delle pi? comode)!
    A mio parere il tiro non ? tecnicamente molto difficile, ma davvero precario e pericoloso. Sentendo le difficolt? che affrontava gli avevo offerto di dargli il cambio? Mentre salgo sono invece ben felice di avere la corda dall?alto.. Mi rendo anche conto di come avrei certamente ?rischiato? di pi?: non ho l?abilit? n? la pazienza del mio compagno nel piazzare protezioni, avrei tirato a levarmi dagli impicci nel minor tempo possibile ma cos?, in quella precariet?, avrei forse rischiato qualcosina..
    Alla sosta mi accoglie un Warthog radioso! Come sempre ha vinto il divertimento!!
    Festeggiamo in pizzeria, offre il compagno che anche in salita ? sempre attento a nutrirmi e ad abbeverarmi. Una sola birra in due per?, perch? alla guida sono gi? spericolata da sobria? Rimontiamo in macchina e: ??rallenta per tempo prima degli incroci?? Gi?? Ormai ci conosciamo.. :)

    #8321
    Anonimo
    Ospite

    [url=http://img42.imageshack.us/i/immagine021g.jpg/]

    #8322
    Anonimo
    Ospite

    Per? per essere un cinghiale ? piuttosto gentile, almeno ti ha avvertito che stava cadendo tutta la golotte…

    Che sagome che siete….

    #8324
    Alessandro Rossi
    Partecipante

    piki scritto:

    …Fa un gran freddo e dall?alto arriva di tutto, lo dico al mio compagno, ma immagino abbia ben poche scelte, sento mugugni poco rassicuranti provenire dall?alto? Finch?: ?Attenta perch? la goulotte sta per venir gi?!!!?
    E infatti arriva: coglie casco, zaino, ma purtroppo anche il collo, un gran male devo dire? inizia a uscirmi sangue dal naso…

    che scena….

    1) fa un gran freddo
    2) il facocero dal piano di sopra mugugna
    3) la gulot viene gi?
    4) alla fine ha vinto il divertimento

    non ti viene da pensare che col freddo la gulot doveva essere ben salda e allora lui abbia mugugnato per il grande sforzo prodotto nell’azione di staccarla dalla sua sede e fartela arrivare tutta d’un pezzo gi? al piano di sotto in modo tale che sia il divertimento(suo) a vincere?

    saluti maligniB)

    (complimenti, bravi tutti e due)

    #8327
    Enrico
    Partecipante

    una bella foto della Simona…

    grazie cayote!;)

Stai visualizzando 15 post - dal 286 a 300 (di 364 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.