Soccorso Alpino – Chi paga Pegaso?

Homepage Forum Alpi Apuane Escursioni e itinerari Apuani Soccorso Alpino – Chi paga Pegaso?

  • Questo topic ha 37 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 1 mese fa da Anonimo.
Stai visualizzando 8 post - dal 31 a 38 (di 38 totali)
  • Autore
    Post
  • #3196
    Matteo Giannelli
    Partecipante
    #3197
    Anonimo
    Ospite

    Con un argomento del genere ? chiaro che ci siano opinioni al riguardo anche radicalmente differenti.

    In questa giungla di opinioni posto un link che d? indicazioni oggettive sulla situazione in Italia riguardo i costi del soccorso aggiornata al 2007:

    http://www.cairimini.it/notiziario/2007/notiziario2007-18.htm

    Le regioni dove gli elicotteri del soccorso sono sempre in aria si sono poste il problema e in generale se la richiesta ? immotivata si paga per intero l’intervento. Se le persone soccorse sono illese si paga un ticket pesante (500 euro in Alto adige). Se sono ferite un ticket dell’ordine del 100 euro.
    Dimenticavo.. la salma ? gratis.. :silly: sgrat sgrat

    Quindi gli ormai famosi tre se fossero stati in valle d’aosta o in dolomiti avrebbero pagato centinaia di euri a testa. In Toscana per ora il problema non si pone. La regione paga tanto gli interventi sono relativamente pochi.

    @mirto: in montagna secondo me c’e’ anche la sfiga e credo che non ci sia preparazione che tenga. Naturalmente per definizioine la sfiga nera, finch? se ne parla sul forum, riguarda sempre gli altri.. sgrat sgrat..

    #3199
    Matteo Giannelli
    Partecipante

    G_G scritto:

    Se le persone soccorse sono illese si paga un ticket pesante (500 euro in Alto adige). Se sono ferite un ticket dell’ordine del 100 euro.
    Dimenticavo.. la salma ? gratis.. :silly: sgrat sgrat

    Perbacco……allora conviene !!:evil:

    #3201
    Anonimo
    Ospite

    Parto da due premesse. Una che la Regione paga a forfait quindi i costi di gestione non cambiano e l’altra che
    nessuno (almeno spero) va in montagna pensando "tanto c’? l’elicottero" anche perch? non sempre un incidente in
    montagna si risolve a lieto fine, testimone ? il numero di morti in montagna Apuane comprese.
    Poi nessuno di noi ha la possibilit? di chiamare direttamente l’elicottero ma prima dell’intervento dello stesso penso ci sia
    una valutazione tra carabinieri soccorso e 118 e solo dopo arriva una autorizzazione per l’intervento dell’elicottero.
    Non vedo quindi la necessit? di far pagare un ticket a chi magari ? realmente in pericolo quando la collettivit? deve accollarsi
    per esempio i costi per l’ aereo a disposizione nell’aeroporto vicino casa di un noto ministro o i costi di aerei ed elicotteri
    NOSTRI a spese NOSTRE usati da "illustri personaggi" per accompagnare figli e parenti all’autodromo o sulla neve,
    senza entrare poi in merito ai costi del "parentelismo clientelismo" nelle Pubbliche Amministrazioni vedi l’ultimo caso alla
    Regione Sicilia e questo solo per fare pochi esempi.
    Penso che gi? di ticket per mantenere questi signori ne paghiamo abbastanza e anche senza suggerimenti tutti i giorni ce ne aggiungono altri tra cui autovelox, telecamere ai semafori, pargheggi a pagamento ecc.. Ecco per un incoscente che magari sottovaluta la montagna mi spiacerebbe arrivare un giorno a dovere esibire, prima di essere soccorso,la carta di credito perch? poi se decidono di farci pagare non saremo certo noi a scegliere la tariffa caro Mirto. Ciao

    #3202
    lasco
    Partecipante

    Cito testualmente (in montagna secondo me c’e’ anche la sfiga e credo che non ci sia preparazione che tenga.G_G ) ecco una cosa che non viene mai menzionata ma che ? di una chiarezza e verita assolute.Io nella mia 30ennale esperienza alpinistica ,con tutta la mia esperienza,preparazione ecc ecc,tante volte ho avuto un @@@@ cosi( ).Una delle cose che tendiamo a fare noi umani (qui parlo di gente che va in montagna)quando succede un incidente in montagna ,e di dare una spiegazione a quello che ? successo ? scivolato pioveva,? sceso dal versante sbagliato,era sciolto,s? perso non conosceva il posto,queste spiegazioni cercano di metterci al sicuro ,? giusto prepararsi,allenarsi informarsi ecc ecc ma non bisogna mai dimenticare che la montagna ? PERICOLOSA sia che si vada al rossi sia che si vada sulla oppio.Non conosco i 3 della oppio ma non posso giudicare ,bisogna essrci in simili circostanzex valutare il da farsi ,l’oro anno chiamato il s.a ,vuol dire che ne avevano bisogno.Buon fine settimana.Lasco

    #3203
    Anonimo
    Ospite

    Attachments:
    #3204
    Anonimo
    Ospite

    Forse la mucca aveva la tessera del CAI ?

    300-600 Woman

    #3205
    Anonimo
    Ospite

    :laugh:

Stai visualizzando 8 post - dal 31 a 38 (di 38 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.