sorprese

Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Post
  • #25632
    alebiffi86
    Partecipante

    guardate un po’ qui..mi sà che qualche settimana fà (quando ha fatto freddo) si poteva provare..e si che un giro con il binocolo ad Arni volevo persino farlo.. :(

    #25633
    alberto
    Partecipante

    il 6 gennaio del 1985 era in ben altre condizioni….

    bei ricordi….una bella “Doccia Fredda” :)

    2 anni dopo è arrivata anche “Ghiacciomania” .

    Ma “Doccia Fredda” è stata un momento importante. Una continuità su puro ghiaccio senza eguali in Apuane.
    E poi era il 1985… per noi una grande scommessa. Un salto nell’avventura.
    La salita ci richiese tanto.

    Gli attrezzi, a manico rigorosamente dritto, non erano certo quelli di oggi. Per mettere le viti occorreva appendersi e usare il terzo attrezzo per avvitarle. Oppure c’erano gli snarg che si mettevano a percussione.
    Con le viti che ci sono oggi, sembra di metterle nel burro, tanto è facile avvitarle.
    Certamente le difficoltà che si fanno adesso sono maggiori. Ma anche allora non si scherzava.

    #25634
    alebiffi86
    Partecipante

    Grande Albè! avete fatto un capolavoro all’epoca, speriamo tanto che in futuro ci sia occasione per farci un giretto!

    hai mica qualche bella foto di allora da mettere sul forum? :)

    #25635
    alberto
    Partecipante

    si ho una foto ma la dovrei scanerrizzare.

    #25636
    Anonimo
    Ospite

    il venti gennaio era così, io ho fatto un giro nel pomeriggio alla nord dell’alto di sella, c’erano meno 7, poca roba in terra ma buona e diverse cose carine nei colatoi ma, soprattutto, una serata spettacolare.

    la ricordo anch’io nell’85, ed era spettacolare. però anche il 20 mi sembrava assolutamente salibile

    buona giornata

    massimo ginesi

    #25637
    alberto
    Partecipante

    bella grossa e piena Doccia Fredda e anche Ghiacciomania a sinistra è bella.
    Anche se non c’è neve li ci scorre tanta acqua quindi se fa parecchio freddo si formano.

    #51989
    Fabrizio
    Amministratore del forum

    Salve a tutti, in questo periodo di quarantena, “docce fredde” e  zero attività in montagna,  mi sembrava interessante postare  gli attrezzi con il quale fù salita la prima volta Doccia Fredda nel 1985

    Le foto si riferiscono agli attrezzi originali usati da Alberto

    Altra foto che testimonia come forse quella è stata una delle rare occasioni per salire la cascata…Purtroppo gli inverni sono leggermente cambiati :cry:

    • Questa risposta è stata modificata 1 mese, 2 settimane fa da Fabrizio.
    • Questa risposta è stata modificata 1 mese, 2 settimane fa da Fabrizio.
    • Questa risposta è stata modificata 1 mese, 2 settimane fa da Fabrizio.
    #51993
    alberto
    Partecipante

    si io avevo una coppia di  STUBAI  il martello “Rupal”  e  piccozza “Hidden Peak” li avevo comprati dopo averli  visti in una foto di Messner che saliva una cascata sul Kilimangiaro

    #51994
    Fabrizio
    Amministratore del forum

    Queste invece sono quelle di Giancarlo marca Simond

Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.