www.tecchiaioli.it

Homepage Forum Alpi Apuane Arrampicate sulle Apuane www.tecchiaioli.it

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 22 totali)
  • Autore
    Post
  • #10948
    alebiffi86
    Partecipante

    Oggi con Davec77 siamo andati al Pennone di Pratazzolo a salire questa famosa via del Vigiani.
    Nel complesso ? una bella via: roccia buona,lavorata a liste e tacche(ricorda un po’ certe vie al cavallo tipo gli smemorati..)chiodatura ottima,un po’ lunga(s2)nei punti facili ma molto vicina sul difficile.
    I punti a sfavore sono: l’ambiente che non ? il massimo perch? siamo in piena zona cava;
    La discontinuit? nei gradi(il secondo tiro ? A0/6b+ – 6c mentre gli altri si aggirano sul 5c/6a)e l’avvicinamento molto rognoso.
    Quest’ultimo ci ha richiesto quasi due ore di ravanata tra le cave e lo zoccolo basale del pennone,colpa anche del fatto che le informazioni che si trovano in giro (relazione di toscoclimbing)sono errate o imprecise.
    Diciamo brevemente che giunti alla fine della strada asfaltata come indicato dalla relazione bisogna proseguire sulla marmifera di sinistra,rimanendo bassi e non alzarsi a destra(ad un certo punto si passa anche una catena).
    Poi,girati un paio di tornanti si punta in direzione della parete; s’incontrano poi degli ometti,piuttosto discontinui da seguire,infatti giunti al 3?/4? non si capisce pi? dove andare.
    A quel punto conviene allora traversare a destra (faccia a monte) e cercare di salire verso la parete dove il terreno ? pi? appoggiato(e non salire subito diretti come abbiamo fatto noi che ci siamo trovati a fare del 3?su paleo e marciume vario..).
    L’attacco della via ? ben segnalato da una serie di spit nuovi.
    Il secondo tiro poi ? dato A0,ma davec aveva una staffa e gli ? stata utile in quanto il grado in artificiale ? un po’ al limite secondo noi (si arriva a moschettare ma sempre molto scomodi e precari).
    Discesa con 4 doppie; l’esposizione della via ? ovest e non est come indicato erroneamente sulla guida barsuglia – cerboni…a breve qualche foto.

    #10949
    alebiffi86
    Partecipante

    Il pennone visto dalle cave:

    Il traverso di A0,che aggira lo strapiombo a sinistra:

    Il terzo tiro(molto bello per la roccia particolare):

    Lo strapiombo del quarto tiro(passo di 6a):

    Uno sguardo verso gli zaini:

    #10951
    alberto
    Partecipante

    diciamo anche che qui c’era gi? una via del Ratti e questa via in parte la riprende.

    #10952
    alebiffi86
    Partecipante

    purtroppo ? vero,infatti abbiamo visto diverse piastrine artigianali lungo i tiri e poi ricordo un chiodo vecchissimo sullo strapiombo del quarto tiro circa 3 metri a destra rispetto alla via nuova.

    #10955
    Anonimo
    Ospite

    bonatti ha scritto:

    diciamo anche che qui c’era gi? una via del Ratti e questa via in parte la riprende.

    Esatto, come al solito Vigiani non ha inventato nulla, la sua via pur essendo quasi sempre indipendente (direi che solo alla fine del 4? tiro, dove si passa da un vecchio spit Petzl, c’? un tratto comune; non saprei se ? in comune anche la fessura del 2? tiro) rimane sempre vicina a quella di Ratti, della quale rimangono in parete i vecchi chiodi, spit e cordoni.
    A differenza di altri famigerati casi, qui l’apritore almeno ha dichiarato subito di aver in parte ripreso una via esistente.

    Tornando alla via: ravanata assurda per arrivare alla parete, che pure ? l? a portata di mano… colpa anche nostra, per? le indicazioni non erano chiare per nulla. Per salire lo zoccolo di tracce di sentiero in pratica non ce n’?. Meglio arrangiarsi e seguire la logica (osservando bene lo zoccolo da sotto).
    La roccia ? molto bella e particolare. La chiodatura io direi che ? S1. Il secondo tiro dato di 6b+ o anche 6c (pi? probabille secondo me) per chi non ha il livello, come me, si passa forse anche in A0, ma ? molto meglio in A1 utilizzando una staffa.
    Per il resto la via secondo me viaggia sempre sul 5b e tratti di 5c. L’unico passo di 6a pieno ? subito sotto la quarta sosta (placca di aderenza, dove c’? anche il vecchio spit succitato).
    Lo strapiombo della foto forse al 6a non ci arriva, per? attenzione: per passare in libera bisogna tirare a 2 mani l’evidente lama sotto il rinvio, che ha tutta l’aria di volersi staccare a breve, anche se per ora non si muove.
    Le doppie sono tranquille (con corde da 60 noi abbiamo fatto S3->S1 comodamente) per? attenzione che dove la roccia ? pi? lavorata ci sono parecchi spuntoncini in cui la corda si potrebbe incastrare durante il recupero (a noi ? successo all’ultima calata).

    #10959
    Enrico
    Partecipante

    come al solito Vigiani non ha inventato nulla,

    per curiosit? quali altre vie e/o monotiri aperti da lui ha ripetuto?

    In secondo luogo, e ti dico subito che non voglio essere caustico ma obiettivo, come fai a esprimerti sulla difficolt? in libera del traverso se lo hai fatto in A1? :whistle:

    Io ricordo una vietta simpatica…

    #10960
    alebiffi86
    Partecipante

    warthog scritto:

    [quote]come al solito Vigiani non ha inventato nulla,

    per curiosit? quali altre vie e/o monotiri aperti da lui ha ripetuto?

    In secondo luogo, e ti dico subito che non voglio essere caustico ma obiettivo, come fai a esprimerti sulla difficolt? in libera del traverso se lo hai fatto in A1? :whistle:

    Io ricordo una vietta simpatica…[/quote]

    Io personalmente non ho nulla contro Vigiani,anzi lo stimo come alpinista per? ho sentito dire da diverse persone (anche qui sul forum) che ha sempre avuto il vizio di aprire dove c’era gi? qualcosa; il caso pi? eclatante ? la via vento dell’ovest che passa accanto ai chiodi della fessura ceragioli.
    Sicuramente ? un comportamento criticabile,poi per tutto il resto lo considero un grande scalatore; mi aveva molto colpito per esempio l’apertura dal basso di nona sinfonia (8a+); difficolt? estreme e roccia a volte precaria che a detta sua gli ? costata voli pericolosi di oltre venti mentri. senz’altro un alpinista molto dotato e di grande coraggio;
    spesso non rispetta una certa etica e questo come ho gi? detto ? senz’altro criticabile.
    Di vie sue per ora ho fatto solo i tecchiaioli e arte e maniera che ho trovato stupenda e sale una linea completamente nuova ed indipendente.
    Comunque quando ne avr? ripetute altre (compatibilmente con il mio scarso livello)potr? esprimere meglio un giudizio.
    Per quanto riguarda il secondo tiro dei tecchiaioli,davec l’ha tirato in artificiale ma io da secondo qualche passo in libera ho provato a farlo e mi ? parso proprio 6c,in quanto sul 6b+ un po’mi muovo(almeno da secondo)mentre l? ero completamente inchiodato; poi posso anche sbagliarmi dato che non sono gradi che mastico abitualmente.
    Comunque non abbiamo detto che la via non ci ? piaciuta per nulla,anz? io tre stelle le darei (non di pi?..),per? c’erano alcune considerazioni da fare.

    #10961
    alberto
    Partecipante

    "Come al solito Vigiani non ha inventato nulla"

    Questa ? un’affermazione decisamente sbagliata e ingiusta che non tiene conto dei fatti.

    Basta pensare all’apertura del MURO DELLE OMBRE nel 1985 sulla nord del Pizzo d’Uccello.

    Diverso ? il discorso che si sia preso certe libert? ma questo molti altri l’hanno fatto, predicando bene e razzolando molto male.

    #10969
    Anonimo
    Ospite

    Ma dai. Era solo una battuta sarcastica.
    O qui alcuni utenti pensano che a fare del sarcasmo siano autorizzati solo loro…? :evil:

    Personalmente ho grande ammirazione per tutto quello che ha fatto R.V. nella sua lunga carriera (e credo anch’io che il Muro delle Ombre sia forse la sua pi? grande realizzazione… sicuramente la pi? grande in Apuane). Per? ultimamente con roba tipo Vita Bassa e Vento dell’Ovest ritengo abbia fatto decisamente delle brutte figure, soprattutto in relazione alla sua esperienza e al suo curriculum.

    #10981
    Anonimo
    Ospite

    davec77 scritto:

    Ma dai. Era solo una battuta sarcastica.
    O qui alcuni utenti pensano che a fare del sarcasmo siano autorizzati solo loro…? :evil:

    Personalmente ho grande ammirazione per tutto quello che ha fatto R.V. nella sua lunga carriera (e credo anch’io che il Muro delle Ombre sia forse la sua pi? grande realizzazione… sicuramente la pi? grande in Apuane). Per? ultimamente con roba tipo Vita Bassa e Vento dell’Ovest ritengo abbia fatto decisamente delle brutte figure, soprattutto in relazione alla sua esperienza e al suo curriculum.

    Brutte figure???? Quelle viette no Problem…le apre per far divertire anche noi…scarsini:( :blush: ;)

    #10982
    alberto
    Partecipante

    davec77 scritto:

    Ma dai. Era solo una battuta sarcastica.
    O qui alcuni utenti pensano che a fare del sarcasmo siano autorizzati solo loro…? :evil:

    Personalmente ho grande ammirazione per tutto quello che ha fatto R.V. nella sua lunga carriera (e credo anch’io che il Muro delle Ombre sia forse la sua pi? grande realizzazione… sicuramente la pi? grande in Apuane). Per? ultimamente con roba tipo Vita Bassa e Vento dell’Ovest ritengo abbia fatto decisamente delle brutte figure, soprattutto in relazione alla sua esperienza e al suo curriculum.

    Ci mancherebbe altro!! e non sono certamete qui adesso a rimangiarmi quello che dico o faccio.

    Per? ? giusto dare a Cesare quello che ? di Cesare.

    Aprire vie per "PADRI DI FAMIGLIA" ? una vera minchiata un modo esemplare per rovinare l’alpinismo apuano. Ognuno fa il suo alpinismo e non vedo proprio la necessit? che ci sia qualcuno che si deve preoccupare del divertimento altrui.

    Schiodare vecchie vie spezzandone i chiodi per fare posto alle proprie prestastazioni ? ancora un’altra minchiata oltre che una vera prepotenza. E qui ci ho messo lo zampino!

    Ma ognuno ha i suoi valori.

    Ma realizzare vie come il Muro delle Ombre , Apuanika , ect, ect, ? veramente tanta roba.

    Quindi dire che Roberto non ha fatto nulla di nuovo sar? anche una battuta sarcastica ma del tutto fuori luogo e anche profondamente ingiusta.

    #11018
    Anonimo
    Ospite

    warthog scritto:

    [quote]come al solito Vigiani non ha inventato nulla,

    per curiosit? quali altre vie e/o monotiri aperti da lui ha ripetuto?

    In secondo luogo, e ti dico subito che non voglio essere caustico ma obiettivo, come fai a esprimerti sulla difficolt? in libera del traverso se lo hai fatto in A1? :whistle:

    Io ricordo una vietta simpatica…[/quote]

    Prima di esprimere giudizi coa? avventati andate a ripassare un p? di storia recente alpinistica…magari leggete un p? di bibliografia su Hotel Supramonte alla gola di Gorropu o la Larcher-Vigiani alla Sud della Marmolada…Poi ne riparliamo magari.

    Il chiodo da paleo ha pienamente ragione: come puoi dare un giudizio obiettivo su un grado in libera quando fai il passo in A1?! Difficile direi, a meno che tu non l’abbia provato prima in libera…

    #11020
    Anonimo
    Ospite

    Ma dai. Era solo una battuta sarcastica.
    O qui alcuni utenti pensano che a fare del sarcasmo siano autorizzati solo loro…?
    Personalmente ho grande ammirazione per tutto quello che ha fatto R.V. nella sua lunga carriera (e credo anch’io che il Muro delle Ombre sia forse la sua pi? grande realizzazione… sicuramente la pi? grande in Apuane). Per? ultimamente con roba tipo Vita Bassa e Vento dell’Ovest ritengo abbia fatto decisamente delle brutte figure, soprattutto in relazione alla sua esperienza e al suo curriculum.

    Siamo alle solite…
    Evidentemente non hai letto neanche tutto il thread.

    Quanto alla seconda domanda: ma mi prendi in giro? E’ ovvio che almeno un tentativo di libera lo fai sempre, le mani sulla roccia ce le metti.

    E guarda che lo so benissimo cosa sono Hotel Supramonte e la Larcher-Vigiani alla Sud della Marmolada. Tu le hai ripetute per caso? Se s? magari potresti raccontarci qualcosa di interessante. Sarebbe pi? costruttivo del vostro atteggiamento supponente verso i poveracci come noi, che per scelta o per un sacco di altri motivi (fra cui anche l’atteggiamento supponente di molti presunti "fortissimi"), si devono accontentare di viaggiare su gradi bassi…

    Comunque sia ritengo di aver diritto alle mie opinioni come tutti gli altri, penso che R.V. non abbia fatto una bella figura con certe vie "aperte" ultimamente in Apuane (parere peraltro condiviso da molti altri qui sul forum) e anche che il suo intervento della scorsa settimana, a parte il fatto di sottrarsi al dibattito, contenga anche imprecisioni e contraddizioni.

    #11030
    Anonimo
    Ospite

    Tu parli di supponenza e altre baggianate varie, io dico che prima di esprimere giudizi privi di senso ? necessario meditare bene su cosa si scrive!

    Poi che tu grado (basso) faccia non me ne pu? fregare niente, solo che ci? che scrivi rimane, perci? prima di sparlare prova a fare almeno un decimo di ci? che ha fatto Vigiani, poi magari potrai avere diritto ad esprimere giudizi drastici…

    #11031
    Anonimo
    Ospite

    Io invece penso che quello che ha scritto davec77 sia tutt’altro che privo di senso. Ho seguito il dibattito e condivido quello che afferma. Inoltre rivendico, per me e per gli altri, il diritto di criticare liberamente chi voglio e quando voglio (purch? non si usino toni offensivi e una sarcasmo provocatorio e irriverente) compreso il Vigiani o Bonatti. Se io gioco in terza categoria di calcio e un fuoriclasse di serie A dice o fa una stronzata non sono libero di criticarlo? Ma scherziamo davvero!!!

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 22 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.