• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 21 Ago 2018
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Parole chiave
Stampa

Grotta all'Onda


Panorama su Camaiore

L'itinerario ha inizio dalla frazione di Tre Scolli situata sopra Camaiore: per arrivarci quando siamo a Camaiore dobbiamo prendere la strada per Lombrici e Casoli; si passa il primo paese, si oltrepassa anche Casoli e ,dopo circa 2 km., sulla destra c'è un'erta strada asfaltata chiusa da una sbarra; qui si lascia l'auto. Si prende la stretta strada e dopo pochi metri si incontra una bella e fresca fonte dove conviene fare rifornimento: alla fonte si prende la strada di destra e la si percorre fino a che non si incontra un bivio; qui dobbiamo prendere la strada di destra. La si percorre per qualche centinaio di metri fino a che non si arriva nei pressi di una casa di recente costruzione dove si può ammirare un panorama eccezionale con Camaiore e il mare sullo sfondo.


Esterno Grotta all'Onda

Di fianco al giardino di questa casa (proprio accanto alla rete di recinzione) inizia un erto sentiero che noi prendiamo. Lo si percorre fino a che non si arriva ad un bivio: qui bisogna fare attenzione e prendere il sentiero di destra e non quello di sinistra che è l'unico segnato con segni azzurri ma che ci porterebbe fuori mano. Si percorre il sentiero di destra fin a che non si incontra un ampio stradello: qui bisogna svoltare decisamente a sinistra e percorrerlo fino a che non si arriva a Grotta all'Onda, alle pendici del Monte Matanna. Da quando siamo partiti è trascorsa circa 1 ora e mezza. Grotta all'Onda è posta a 700 metri slm ed è un posto incantevole: c'è la grotta preistorica formata da un ampio salone di circa 50 m. e abitata da antiche tribù di cacciatori musteriani e popolazioni neolitiche; dobbiamo prestare attenzione perchè la grotta è oggetto di scavo. All'esterno della grotta ci sono delle ampie pareti rocciose dalle quali sgorgano piccole cascatelle d'acqua con uno spettacolo veramente suggestivo, il percorso di ritorno richiede circa 1 ora.

Sostieni AlpiApuane.com

AlpiApuane.com è un portale che si avvale della collaborazione di volontari ed appassionati; non beneficia di contributi pubblici di nessun genere e viene gestito ed aggiornato esclusivamente con risorse private.