• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 24 Set 2018
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Parole chiave
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Amoretti di Vestea

Re:Amoretti di Vestea 16/03/2009 18:25 #7833

  • celaf
  • Avatar di celaf
  • Offline
  • Free climber
  • Messaggi: 322
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 7
complimenti per aver creduto in una calda giornata, aver saputo scegliere l'itinerario giusto e aver portato a termine una salita per un itinerario mai banale (e pure slegati...).

Complimenti anche per le foto.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Amoretti di Vestea 16/03/2009 19:45 #7834

  • alfredoV
  • Avatar di alfredoV
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 420
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 5
praseodimio scritto:
complimenti alfredo,
come sono andate le stubai?

ciao Marco,
non ho conoscenze tecniche sufficienti per poter dare un giudizio motivato, dico solo che mi ci sono trovato molto bene; non avevo mai usato piccozze col manico ricurvo, e devo dire che sul ripido c'? una bella differenza (ovviamente a favore). Magari mi restano un po' corte nell'utilizzo in appoggio su pendii poco inclinati, ma insomma...mica si pu? aver tutto dalla vita!


praseodimio scritto:
complimenti alfredo,
come sono andate le stubai?
toglimi una curiosit?, gli scarponi rossi sono i millet?
ciao!

occhio di falco...ebbene s?, sono le alpinist gtx della Millet; penso sia stato il miglior investimento finora fatto in attrezzatura, mi ci trovo davvero bene.

ciao,
Alfredo
[la montagna] non è quello che si fa ma quello che ti dà.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Amoretti di Vestea 16/03/2009 19:52 #7835

  • alfredoV
  • Avatar di alfredoV
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 420
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 5
celaf scritto:
complimenti per aver creduto in una calda giornata, aver saputo scegliere l'itinerario giusto e aver portato a termine una salita per un itinerario mai banale (e pure slegati...).

Complimenti anche per le foto.

quello di fare slegati anche la parte alta riconosco che ? stato un po' un azzardo, certo avere Stefano come capocordata in queste situazioni non aiuta molto :S

questa ormai ? andata, magari la prossima volta vediamo di fare le cose un po' pi? secondo le regole.
[la montagna] non è quello che si fa ma quello che ti dà.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Amoretti di Vestea 16/03/2009 20:58 #7839

alfredoV scritto:
praseodimio scritto:
complimenti alfredo,
come sono andate le stubai?

ciao Marco,
non ho conoscenze tecniche sufficienti per poter dare un giudizio motivato, dico solo che mi ci sono trovato molto bene; non avevo mai usato piccozze col manico ricurvo, e devo dire che sul ripido c'? una bella differenza (ovviamente a favore). Magari mi restano un po' corte nell'utilizzo in appoggio su pendii poco inclinati, ma insomma...mica si pu? aver tutto dalla vita!


praseodimio scritto:
complimenti alfredo,
come sono andate le stubai?
toglimi una curiosit?, gli scarponi rossi sono i millet?
ciao!

occhio di falco...ebbene s?, sono le alpinist gtx della Millet; penso sia stato il miglior investimento finora fatto in attrezzatura, mi ci trovo davvero bene.

ciao,
Alfredo

eh eh eh, allora oltre che le picche abbiamo anche gli stessi scarponi. anche io mi trovo bene, forse sono un po troppo caldi e ci sudo... se ? un difetto ;)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Amoretti di Vestea 16/03/2009 21:09 #7840

  • david73
  • Avatar di david73
  • Offline
  • Buon Alpinista
  • Messaggi: 871
  • Karma: 10
Complimenti ALfredo ? una bella soddisfazione raggiungere i propri obbiettivi.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Amoretti di Vestea 16/03/2009 23:45 #7846

  • lasco
  • Avatar di lasco
  • Offline
  • Free climber
  • Messaggi: 407
  • Ringraziamenti ricevuti 3
  • Karma: 7
Chi ben comincia ? a met? dell'opera.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Amoretti di Vestea 27/03/2009 16:19 #8030

Domenica 22 in compagnia degli amici pierpaolo e marco cordata d'eccezione sull'amoretti.
Con l'intento di imprtichirsi con le manovre di corda e vista la bella giornata l'abbiamo protetta tutta.
L'accesso dal traverso domenica era ottimo (a differenza di ieri... pietoso).
In totale abbiamo fatto 5 tiri, con soste attrezzate praticamente in tutti i sistemi immaginabili: chiodi, friend, dadi, fittoni.
non che ce ne fosse bisogno, fino all'ultimo tiro si sarebbe potuto salire tranquillamente slegati, ma lo scopo della giornata era quello.
L'ultimo tratto pi? ripido l'abbiamo preso tutto a dx con un bel saltino ghiacciato di 70? che per un errore di valutazione non ci ha consentito di uscire subito e abbiam dovuto fare una sosta in pi? su una micro roccette scoperta (chiodo e due dadi), poi ultimo tiro in traverso con fittone come rinvio intermedio e sosta finale con fittoni sul colle della lettera.

Tantissima gente in pania, una carovana...

Bella giornata, divertente e in ottima compagnia!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Amoretti di Vestea 16/01/2018 20:36 #27975

  • derrick
  • Avatar di derrick
  • Offline
  • Climber
  • Messaggi: 207
  • Karma: 4
buonasera, qualcuno di voi saprebbe dirmi dove si può trovare una relazione più o meno dettagliata di questa via e, in linea di massima, che tipo di protezioni sarebbe opportuno portarsi dietro? grazie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Amoretti di Vestea 16/01/2018 21:16 #27976

  • lasco
  • Avatar di lasco
  • Offline
  • Free climber
  • Messaggi: 407
  • Ringraziamenti ricevuti 3
  • Karma: 7
http://www.gulliver.it/itinerario/4982/

Spulciando il forum trovi sicuramente una valanga di informazioni su questa via stra frequentata.
Ciao
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Amoretti di Vestea 17/01/2018 08:17 #27977

  • alberto
  • Avatar di alberto
  • Offline
  • Alpinista estremo
  • Messaggi: 3937
  • Ringraziamenti ricevuti 64
  • Karma: 29
derrick ha scritto:
buonasera, qualcuno di voi saprebbe dirmi dove si può trovare una relazione più o meno dettagliata di questa via e, in linea di massima, che tipo di protezioni sarebbe opportuno portarsi dietro? grazie.

La via è molto frequentata, una super classica. Non hai bisogno di una relazione dettagliata. La via è evidente e lineare: segue il canale-rampa obliquo da destra a sinistra che divide il Colle della Lettera a sinistra dall' Antecima nord della Pania a destra. Una volta superato il saltino iniziale, che a volte può essere di misto o di ghiaccio. Oppure con tanta neve, essere completamente coperto, segui senza deviazioni, tutto il canale-rampa, fino ad uscire sulla cresta che collega il Colle della Lettera alla cresta della Pania. Poco oltre la metà incontri il tratto più ripido che puoi affrontare direttamente oppure, più facilmente, superandolo un po da destra a sinistra, per poi ritornare a destra nel catino finale. Da qui facilmente alla cresta. Ci sono anche delle soste attrezzate, comunque sul lato roccioso destro del canale-rampa, puoi mettere roba. Può essere utile avere un fittone da neve. Comunque qualche Fr. e alcuni chiodi sono più che sufficienti. I tratti più impegnativi sono subito all'inizio e il salto dopo la metà. Il tratto centrale è semplice.
Per arrivare all'attacco, dalla Focetta del Puntone (palina) scendi a destra verso la Borra di Canala e senza abbassarti troppo traversi verso il Pizzo delle Saette aggirando tutta la parete del Colle della Lettera. Questo traverso se di neve bella dura può essere delicato. Una volta aggirata tutta la parete del Colle della Lettera, ti alzi sul pendio in direzione del canale della via Amoretti, all'inizio stretto tra evidenti pilastri di roccia compatta. Qui è l'attacco.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.138 secondi

Sostieni AlpiApuane.com

AlpiApuane.com è un portale che si avvale della collaborazione di volontari ed appassionati; non beneficia di contributi pubblici di nessun genere e viene gestito ed aggiornato esclusivamente con risorse private.