• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Venerdì 23 Feb 2018
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Parole chiave
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Inverno 2017-2018

Inverno 2017-2018 30/01/2018 14:57 #27994

  • bonatti
  • Avatar di bonatti
  • Offline
  • Alpinista estremo
  • Messaggi: 3721
  • Ringraziamenti ricevuti 54
  • Karma: 28
sabato e domenica uscita corso alpinismo di base della Monteforato zona Rifugio Rossi. In particolare domenica mattina ci siamo sguinzagliati sul versate nord della Pania della Croce salita per diversi itinerari. Nonostante il caldo, condizioni buone sui pendii, buona la rampa che permette di accedere alla parte finale della cresta est , zero ghiaccio sulle rocce.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Inverno 2017-2018 03/02/2018 21:13 #28016

  • Ceragioli
  • Avatar di Ceragioli
  • Offline
  • Escursionista
  • Messaggi: 59
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
warthog ha scritto:
Oggi io e l'amico Marco abbiamo salito Ascolta il Silenzio al Grondilice e la via dei Chiavaresi la Contrario; condizioni decisamente buone anche se magre sul ripido. La Frisoni ad esempio pareva decisamente secca rispetto alle foto postate da Alessandro la settimana scorsa. Su Ascolta il Silenzio abbiamo recuperato del materiale, se qualcuno lo avesse perso mi contatti in privato.

Ciao Enrico
A questo giro non è roba mia. :laugh:
Mi piace l'alpinismo perché mi rende felice.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Inverno 2017-2018 05/02/2018 18:33 #28023

  • GiovanniTecchia
  • Avatar di GiovanniTecchia
  • Offline
  • Climber
  • Messaggi: 250
  • Ringraziamenti ricevuti 10
  • Karma: 8
Ieri traversata della Tambura da Resceto, Lizza Silvia e Vandelli al rientro. Tantissima neve già sotto Piastra Marina. Sulla cresta almeno un metro di neve fresca e sotto la vecchia trasformata. Su versante s/e scendendo tratti scoperti di neve vecchia trasformata, utili i ramponi. Da Passo Tambura è abbastanza difficile scendere al Conti per l'abbondante innevamento.
L'alpinismo è un'attività sfiancante. Uno sale, sale, sale sempre più in alto, e non raggiunge mai la destinazione. Forse è questo l'aspetto più affascinante. Si è costantemente alla ricerca di qualcosa che non sarà mai raggiunto.

Hermann Buhl
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: celaf

Inverno 2017-2018 09/02/2018 19:00 #28030

  • GiampaoloBetta
  • Avatar di GiampaoloBetta
  • Offline
  • Escursionista
  • Messaggi: 43
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
Ho salito in condizioni miste il camino che separa la Torre Biforca dalla torre Cartuccia alle guglie della Vacchereccia. Nella seconda metà dove il camino si biforca ho seguito il ramo di sinistra. A occhio in estate potrebbe essere sul quarto grado...
Qualcuno sa dirmi che via è? Sembra una classica ma non ho trovato informazioni. Grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Inverno 2017-2018 09/02/2018 21:19 #28031

  • GiampaoloBetta
  • Avatar di GiampaoloBetta
  • Offline
  • Escursionista
  • Messaggi: 43
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Inverno 2017-2018 10/02/2018 22:39 #28032

  • GiampaoloBetta
  • Avatar di GiampaoloBetta
  • Offline
  • Escursionista
  • Messaggi: 43
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
IN attesa di notizie più precise... qui la mia relazione e le foto
https://www.wbguides.com/guglie-della-vacchereccia-mixed-version/
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Inverno 2017-2018 13/02/2018 10:05 #28036

  • warthog
  • Avatar di warthog
  • Offline
  • Free climber
  • Messaggi: 350
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 4
Domenica saliti al rifugio Rossi, battuto traccia nella neve farinosa dalla focetta fino al canale camino; due di noi hanno salito sì mi sembra forse può darsi alla quota 1750, io e Giovanni probabilmente abbiamo salito Classico è bello. Saliti in vetta siamo poi scesi dall'Amoretti, strapiena. Molta neve fresca ancora non trasformata, ambiente tuttavia grandioso.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Inverno 2017-2018 16/02/2018 15:19 #28046

  • ilmoro
  • Avatar di ilmoro
  • Offline
  • Escursionista
  • Messaggi: 17
  • Karma: 0
ciao, solo per informarvi che la strada per arrivare al Piglionico è innevata, praticamente a partire dal parcheggiometro!!...fino alle Rocchette si arriva ( io sono stato ieri ) ma da li in poi non ci sono tracce ( a meno che non sia passato lo spalaneve stamattina ) . Qui con tre macchine il parcheggio è bello pieno.
Buon week end !!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Inverno 2017-2018 21/02/2018 10:30 #28051

  • ilmoro
  • Avatar di ilmoro
  • Offline
  • Escursionista
  • Messaggi: 17
  • Karma: 0
ciao, ieri con gli amici Pietro, Giovanni e Gregorio ( in rigoroso ordine d'età ) siamo stati in Val Serenaia dove ci siamo regalati una discreta giornata di sano alpinismo!
Macchina parcheggiata nei pressi del rifugio Val Serenaia ( c'erano tracce anche per proseguire ma la neve era abbastanza ghiacciata e in alcuni punti la macchina toccava, abbiamo preferito un avvicinamento più lungo ) e saliti in direzione rifugio Orto di Donna per poi proseguire fino all'attacco della via "ascolta il silenzio"; neve tutto sommato buona durante l'avvicinamento alla via e mooolto buona ( potei anche dire super ) nel tiro chiave che è stato protetto con un paio di viti da ghiaccio convincenti, un tricam ben posizionato ed abbiamo sfruttato i due chiodi già presenti.Uscita con neve discreta e sopratutto una gran bella cornice. Ad attenderci un caldo sole!!!
Ridiscesi fino a prendere una rampa che abbiamo disarrampicato, ci siamo divisi...io e Pietro, i più "esperti", abbiamo fatto il Canale Nerli con tre tiri...con il primo si è superata la goulotte con ghiaccio ben formato mentre la neve all'uscita era un pò.."gnorante", con il secondo si è affrontato il traverso sotto la grotta ed anche qui la neve nel tratto più ripido e dove non c'era possibilità di mettere protezioni era un pò "andante", il terzo molto più comodo. Giovanni e Greg, i più intrepidi, hanno affrontato e ben superato con due tiri la via "ghiaccio è bello"; anche su questa via le condizioni erano buone( fatto un paio di metri di misto nel boulderino ) ed il grado decisamente superiore alle altre due; nel tiro difficile il ghiaccio era spettacolare e sono state utilizzate come protezioni due viti da ghiaccio e due chiodi di via, non è stata utilizzata la sosta sotto al boulder in quanto ritenuta pericolosa.E' stato lasciato un chiodo su un sasso dove poter fare sosta( oltre al chiodo lasciato hanno utilizzato un friend piccolo).Col il secondo tiro ( più "tranquillo" )sono arrivati in cresta.
Al rientro abbiamo incontrato un gruppo di alpinisti fiorentini ( faccio un nome per tutti..Leonardo Bianchi che si sono cimentati nella "via dei Chiavaresi" al Contrario...hanno fatto delle varianti e ci hanno detto che anche qui le condizioni erano super.
Grazie per avermi fatto partecipe di questa super giornata di sano alpinismo "apuano" !!!!!
( se le recupero, metterò le foto )
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Inverno 2017-2018 21/02/2018 11:43 #28052

  • bonatti
  • Avatar di bonatti
  • Offline
  • Alpinista estremo
  • Messaggi: 3721
  • Ringraziamenti ricevuti 54
  • Karma: 28
"Al rientro abbiamo incontrato un gruppo di alpinisti fiorentini ( faccio un nome per tutti..Leonardo Bianchi che si sono cimentati nella "via dei Chiavaresi" al Contrario...hanno fatto delle varianti e ci hanno detto che anche qui le condizioni erano super."

ma perchè...mister Carciofo...va ancora ai monti? ;)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.102 secondi

Sostieni AlpiApuane.com

AlpiApuane.com è un portale che si avvale della collaborazione di volontari ed appassionati; non beneficia di contributi pubblici di nessun genere e viene gestito ed aggiornato esclusivamente con risorse private.

Mailing list

Iscriviti per conoscere subito tutte le novità di questo portale

REGISTRAZIONE