• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 22 Ott 2018
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Parole chiave
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Cresta Comarelle+Marmitte

Cresta Comarelle+Marmitte 20/06/2017 23:10 #27495

  • Skywalker
  • Avatar di Skywalker
  • Offline
  • Free climber
  • Messaggi: 374
  • Karma: 7
Salve. Non scrivo da un pezzo, ma ritengo questa escursione degna di nota.
Sabato con Sergio ci siamo "inventati" un avvicinamento alternativo alle Marmitte dei Giganti.
Salita la divertente cresta delle Comarelle (Corsi De Carlo) fino all'inizio del tratto alpinistico, ci siamo poi calati verso ovest sfruttando alcuni alberi; bellissima la successiva traversata sotto tutta la sud del Sumbra (da brividi) e classica discesa per il Fosso dell'Anguillaia.
Ne viene fuori una giornatona piena che, secondo me, profuma di Apuane come da nessuna altra parte; giro non semplice in ambiente supremo, roba da sindrome di Stendhal.
A proposito della cresta da noi in parte percorsa...ora va completata! Qualcuno ha informazioni se sia protetta o meno la parte superiore con gendarmi e placca? Grazie.
Allegati:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cresta Comarelle+Marmitte 21/06/2017 08:02 #27497

  • alberto
  • Avatar di alberto
  • Offline
  • Alpinista estremo
  • Messaggi: 3982
  • Ringraziamenti ricevuti 68
  • Karma: 29
ciao e ben tornato, sulla cresta non c'è molto e bisogna portare materiale per proteggersi, le difficoltà non sono alte ma la roccia richiede attenzione. La bella placca l'abbiamo superata direttamente e non a destra dove sicuramente passa la via originale dove però la roccia è di certo peggiore.
Prima della placca c'è un tratto non difficile ma delicato per la qualità della roccia. Ci si protegge abbastanza con fr.

Questi sono gli appunti che avevo scritto qui dopo la Ripetizione del settembre 2015


Bellissima cresta posta in un ambiente veramente unico. Lo sperone l'abbiamo risalito direttamente .

L'ultimo salto , quello della placca, l'abbiamo superato da prima a destra per bel diedro, poi raggiunti i 2 ch. (di cui 1 artiginale) andando a sinistra con bella!! arrampicata su belle fessure. Ho guardato a destra ma mi sembrava assai brutto, mentre a sinistra la roccia e bella e con ottime fessure da fr.
Ottima sosta su 2 ch. (1 artiginale) all'uscita.
Fare questo tiro con gli scarponi è stato divertente.

Dopo i pendii finali, uscita per il camino trovando un fix arrugginito senza piastrina.

Discesa velocissima ore 1.30 sullo spallone della Falce.Tenersi a sinistra (per evitare i salti) da prima su ripidi prati con felci e poi fitte stipe e bosco seguendo ottime tracce di animali. Da ultimo mirare alle visibili Case della Comarelle ritrovando e seguendo (a destra) per un breve tratto il "sentiero dei pastori" descritto da Enzo. lasciata la traccia che continua adestra verso il canale delle Comarelle, si va giù per canale direttamente alle ben visibili Case delle Comarelle .
Da queste per ottimo sentiero al fosso basale e alla macchina.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cresta Comarelle+Marmitte 21/06/2017 22:55 #27507

  • Skywalker
  • Avatar di Skywalker
  • Offline
  • Free climber
  • Messaggi: 374
  • Karma: 7
Meglio di così...grazie per le info dettagliate. :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cresta Comarelle+Marmitte 01/07/2017 16:16 #27539

  • guido
  • Avatar di guido
  • Offline
  • Buon Alpinista
  • Messaggi: 901
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 10
ciao noi nel 2014 siamo stati sulla destra, delicato, ha deciso il Biffi...molto bella ricordo poche protezioni...
“Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna”. Walter Bonatti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.108 secondi

Sostieni AlpiApuane.com

AlpiApuane.com è un portale che si avvale della collaborazione di volontari ed appassionati; non beneficia di contributi pubblici di nessun genere e viene gestito ed aggiornato esclusivamente con risorse private.