bastrenta procinto

#27505
Nicolò
Partecipante

[quote=”alberto” post=28493]tutte le solitarie possono essere ritenute delle VERE solitarie ?

Quelle fatte in autoassicurazione, quelle fatte su vie con persone che ti vedono, quelle fatte su itinerari già percorsi quindi conosciuti. Sono queste delle vere solitarie?

Ad esempio un mio amico quando fa le solitarie le fa solamente slegato. Non porta nemmeno la corda ne un minimo di altro materiale da usare in caso di bisogno.
O slegato o nulla !
Queste per lui sono le vere solitarie.[/quote]

ad ognuno il suo, io non potrei permettermi di fare la bastrenta slegato, e per aprire vie in solitaria ci vuole una profonda fase di studio, anche in termini di tempo.
ognuno può ritrovare il concetto di solitudine al suo livello, che si tratti anche solo di correre nel bosco di notte.
per quanto riguarda l’andar slegati e sprovvisti io provo un profondissimo senso di libertà, che spazia dalla mancanza di peso fino al poter arrampicare in libertà, privo di restrizioni che siano chiodi, soste o attriti delle corde, per il resto va da se che una solitaria in posti frequentati perde parecchio sotto molti aspetti, ed a me innervosisce anche un po l’essere osservato.