Re:Messner: meglio non legarsi. Ed ? polemica

Homepage Forum Alpi Apuane Chiacchiere al rifugio Messner: meglio non legarsi. Ed ? polemica Re:Messner: meglio non legarsi. Ed ? polemica

#4326
andrea
Partecipante

piki scritto:

Per quanto riguarda la domanda di TroncFeuillu,.. credo che in caso di caduta ci sia ben poco tempo per riflettere, bisogna agire d’istinto..

La tua risposta mi fa molto piacere, perch? sono le stesse conclusioni a cui eravamo arrivati anche noi, motivo per cui, non essendo sicuri di interpretare bene "destra" o "sinistra" (rispetto a chi), si decise di evitare le creste o di farle slegati. Che infine, se me lo concedete, rimane la forma pi? pura di arrampicata classica. Il tono provocatorio di Messner a cui si riferisce Mirto ? ben condivisibile quando si pretende di passare al comune escursionista che si vuole avvicinare all’alta montagna, il concetto che ? possibile fare alpinismo con la massima sicurezza. Chi lo pratica sa benissimo che questa ? la pi? grande delle illusioni e che solo il proprio piede (sicuro) d? nella maggior parte delle situazioni l’unica valida sicurezza. E chi in tutta onest? interiore sente di non avere questa sicurezza e ne cerca la compensazione nella tecnica, nello strumento, nel compagno, meglio che cambi attivit?. E’ un pericolo per s? e per altri. Ma questa maturit? ? merce rara, specie oggi in cui nessuno ? disposto ad ammettere pubblicamente la propria incapacit?. Ricordo che Preuss imponeva al suo secondo di slegarsi quando non era sicuro di passare! B)