Re:Prima vittima della stagione

Homepage Forum Alpi Apuane Escursioni e itinerari Apuani Prima vittima della stagione Re:Prima vittima della stagione

#4080
Luciano Cassiago
Partecipante

Ciao a tutti,
frequento molti ambienti sportivi, dall’arrampicata, all’escursionismo, al volo libero e vedo in tutti lo stesso problema tipicamente italiano: ossia stabilire delle responsabilit? collettive per atti tipicamente individuali, come per esempio andare in Apuane di inverno.
A mio avviso ritengo che gli amministratori del territorio abbiano il dovere di informare, e qui benvengano cartelli di ogni tipo, bollettini neve, raccomandazioni e avvisi, ma ogni genere di divieto (in questi ambiti) sarebbe assurdo e lesivo della libert? collettiva.
Purtroppo c’? chi si fa male per inesperienza, e allora questi vanno avvisati in tutti i modi possibili ma se questi proseguono e si fanno male, non resta che piangerli dopo, non darsi delle colpe.
Per contro, l’amministrazione potrebbe collaborare attivamente per ridurre i rischi e scoraggiare i sentieri pi? pericolosi. Per Mosceta ad esempio, in certi periodi di scarso traffico potrebbe anche consentire la risalita in auto all?antro del Corchia, cos? che sia agevolata la via delle Voltoline rispetto a Fociomboli, anche se in effetti neppure queste sono da sottovalutare quando c’? neve…
Cartelli, informazione, qualche prescrizione (es ramponi e piccozza) e soprattutto controllo. Nulla di pi?.
ciao
luciano