Altissimo: Passo dell’Orso…che passione!

Homepage Forum Alpi Apuane Chiacchiere al rifugio Altissimo: Passo dell’Orso…che passione!

  • Questo topic ha 136 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 7 anni fa da dok.
Stai visualizzando 15 post - dal 16 a 30 (di 137 totali)
  • Autore
    Post
  • #19794
    Anonimo
    Ospite

    [quote=”Marco di AS” post=22827]Confermo l’espressione “nell’Orsone”. La Giannarelli ricorda che il padre una volta si espresse proprio così, nei confronti di alcuni escursionisti: “Vengon dall’Orsone”.

    Il tracciato del 32 alla Multigraphic l’ho fornito io; la descrizione è quella dell’elenco ufficiale del CAI che, a questo punto, mi sento in dovere di provare a cambiare, anche se non garantisco sull’esito… Magari per la prossima edizione della carta sarà a posto! Ma allora, alla fine, che nome adottiamo???? :S :blink: :whistle:

    Marco[/quote]

    Fate presto, però, altrimenti quando avrete trovato il nome la “focetta” sarà stata già inghiottita dalla cava Fondone….
    Sondaggio nel forum?

    #19795
    dok
    Partecipante

    Altissimo – Sentiero della libertà ?
    [table][tr][td][quote=”docche”]…uno può permettersi di battezzare ex novo appunto una via alpinistica prima mai tentata o documentata.
    ma non posti, vie e passi frusti quotidianamente fino a ieri…o meglio: si può fare, ma a quale prezzo? quello di eludere o rifiutare un rapporto potenzialmente costruttivo col territorio, con la comunità locale e la tradizione.

    poi va da sè che nel caso di un punto che diventa rilevante, ma per cui non risulta un nome dalla tradizione, gli verrà dato un nuovo nome: e personalmente, tra le scelte possibili, non vedo proprio che abbia di improprio .
    più che un nome alternativo storicamente consolidato, mi pare il modo più intuitivo di chiamare quel valico.
    se invece si intende rendere ufficiale il presunto nome storico , allora mi aspetto che ne vengano ufficializzate anche le fonti, così si taglia la testa al…l’orso e magari si impara tutti una cosa nuova.

    o un sarà mia un tiro…mancino del Mancini?…[/quote]

    Altissimo Sperone S.O.

    [quote=”docche”]…comunque bonatti, rimanga fra noi, il non esiste: è un invenzione molto recente. il toponimo più prossimo e credo più appropriato potrebbe essere : se risali di poco le placche accosto alla Tela trovi carotature fatte nel dopoguerra, e lì ci chiamavano appunto .[/quote]

    [/td][/tr][/table]

    o Marco, come vedi nomi con una qualche pertinenza non mancano: Foce della Tela, Foce dell’Onda, Foce del Tubo…Foce del TiroMancino, Foce di YoghiBubu…:blink: :laugh:

    resta per me quello più pratico e intuitivo, che ho sempre usato e che non ha mai dato problemi di comprensione con la gente del posto, mentre resta il nome più suggestivo [la suggestione è storica e naturalistica], più che per la foce per il percorso che vi punta partendo dalla cava della Tela…e di conseguenza anche per la foce.

    comunque, Marco: dice bene SCARPA, con l’immancabile tono catastrofista ;) …è bene darsi una mossa…prima che i danni strafalcionici, che potevano essere tranquillamente evitati, diventino così ingenti da farti maledire tutti gl’orsi del pianeta…

    …che già ti vedo, così conciato di luglio, a cerca’l fresco tra i seracchi a caccia di orsi polari! :laugh: :silly:
    sisiziocane

    #19801
    dok
    Partecipante
    [quote=”SCARPA” post=22821]32 Azzano — la Polla — Via Fanfani — gli Agheti — tornante ex marmifera dei Colonnoni — Cava della Tela — Pso del l’Orso — Passo del Vaso Tondo — Cave Fondone. EEtratti attrezzati[/quote]

    nella segnalazione di SCARPA andrebbe evidenziata anche questa vecchia conoscenza, già che ci siamo: gli Agheti!

    si era già toccato questo punto, e così vediamo se ci riesce di pigliare du’ piccioni con una fava…

    <font color="#000000]32[/color] Azzano — la Polla — Via Fanfani — gli [color=#ff0000]Agheti [/color]— tornante ex marmifera dei Colonnoni — Cava della Tela — [color=#ff0000″>Pso del l’Orso — Passo del Vaso Tondo — Cave Fondone. EEtratti attrezzati.

    se infatti si decide di adottare questo nome per la semplice ragione che è sulla CTR, allora nei prossimi progetti e sulle prossime mappe si dovrà chiamare Campareccia Camperaccia, o Centuragna Centorogne, perché così dice la CTR? :dry:

    #19802
    dok
    Partecipante
    [quote=”docche”]…se infatti si decide di adottare questo nome per la semplice ragione che è sulla CTR…[/quote]

    …per quanto riguarda i toponimi e rimando a quanto si disse con bergame nel topic Altissimo – Cave e lizze storiche
    ciao
    Luca

    #19803
    Marco Lapi
    Partecipante

    Luca, facciamo così: fai la tua proposta pubblica di descrizione del sentiero e vediamo di farla adottare come descrizione ufficiale!

    Marco

    #19806
    dok
    Partecipante
    [quote=”Marco di AS”]…fai la tua proposta pubblica di descrizione del sentiero…[/quote]

    ed eccola qui la mia proposta: potevano venir introdotti altri toponimi intermedi, ma è preferibile la semplicità se questa vuol dire anche univocità e quindi certezza.

    32 Azzano — la Polla — Via Fanfani — gli Agheti alle Grotte di Cele’ — tornante ex marmifera dei Colonnoni — Cava della Tela — Passo dell’Orso Foce dell’Onda — Passo del Vaso Tondo (Foce dell’Orsone) — Cave Fondone. EEtratti attrezzati

    come si vede è soppressa la voce Agheti, perché il nome locale è Aguti, presente anche nel catasto lorenese, e diversa sarebbe la localizzazione.
    delle altre alternative la definizione di Canal dal Prado è risultata più problematica di quel che credevo, mentre quella di Fosso o Canale della Greppia non è voce locale anche se presente nel catasto lorenese, e comunque hanno una connotazione più ampia di quanto interessi nello specifico: mentre la voce alle Grotte di Cele’ indica proprio il tratto in questione, che è ben evidente dal paese, e su questo c’è piena concordanza…
    …non solo: questo toponimo localissimo, legato alla storia di un pastore di Zani, denota un passo e delle grotte (e delle pecore ammazzate) che sono ben note anche ai montignosini e agli antonesi in relazione al passaggio del fronte, di qui la sua pertinenza anche in vista del progetto in corso della .

    sull’Onda anche non ci piove, e qualcuno dice di avere sentito dire in passato: il sentiero dell’Onda, la Foce dell’Onda.
    sisiziocane

    #19850
    dok
    Partecipante

    [table][tr][td][quote=”Marco di AS”]…Luca, facciamo così: fai la tua proposta pubblica di descrizione del sentiero e vediamo di farla adottare come descrizione ufficiale!…[/quote]

    docche ha scritto:

    32 Azzano — la Polla — Via Fanfani — gli Agheti alle Grotte di Cele’ — tornante ex marmifera dei Colonnoni — Cava della Tela — Passo dell’Orso Foce dell’Onda — Passo del Vaso Tondo (Foce dell’Orsone) — Cave Fondone. EEtratti attrezzati

    [/td][/tr][/table]

    o Marco, e un t’ho più risentito: a che punto siamo col processo di canonizzazione? ;)
    ciao
    Luca

    #19854
    Marco Lapi
    Partecipante

    Procede bene, secondo fonti vaticane Papa Guido sarebbe intenzionato a dare il suo assenso… ;) :laugh:

    #20363
    dok
    Partecipante
    [table][tr][td][quote=”docche”]o Marco, e un t’ho più risentito: a che punto siamo col processo di canonizzazione? ;) [/quote][table][tr][td][quote=”Marco di AS”]Procede bene, secondo fonti vaticane Papa Guido sarebbe intenzionato a dare il suo assenso…;) :laugh: [/quote]

    [/td][/tr][/table][/td][/tr][/table]

    …e lo vedo da me come procede bene…

    nell’articolo di Nerli e Berti: , apparso sull’ultimo numero (ottobre 2014) di Montagne360, la rivista del Club alpino Italiano, in effetti il nome della focetta in questione non è più ma…

    …<Foce dell’Orsone>!!!

    infatti a detta degli autorevoli autori il sentiero 32, ufficializzato proprio dalla sezione pisana del CAI, superata la cava della Tela sboccherebbe sulla cresta dell’Altissimo alla quota 1466…
    a corredo di codesta ulteriore fregnaccia una foto del versante meridionale dell’Altissimo col tracciato del percorso e tanto di nome…e poi ridagli con questi …

    …e che ne è stato della mia proposta pubblica, vagliata coi cavatori di Zani?!?
    e tanto ormai è chiaro, che voi signori del CAI ne sapete anche più di loro…:whistle: e non avete certo bisogno di andare a chiedere…non solo, è pure inutile venire a dirvele le cose: che tanto andate avanti uguale per la vostra strada…meglio: per il vostro sentiero…:dry:

    e insomma mi sa proprio che avrei dovuto titolare ‘sto tòpicche: la storia infinita, o meglio: la barzelletta infinita :laugh: :silly:
    sisiziocane

    #20364
    Guido
    Partecipante

    Mah, ti dirò…per quel che considerano pure me…. :whistle:
    io l’elenco ufficiale e la mia guida sono aggiornati con i nomi ammodo…

    #20367
    Marco Lapi
    Partecipante

    Questo è una garanzia; ci vorrà un po’ di tempo ma poi i toponimi corretti prenderanno piede! Non voglio scimmiottare Renzi, ma si potrebbe creare l’hashtag #lucastaisereno… ;)

    A proposito Guido, come va? Mi dispiace per quello che è successo a Parma; spero che la tua famiglia non sia stata direttamente coinvolta.

    Un’altra cosa: puoi mandarmi l’ultimo elenco dei sentieri aggiornato? Grazie e a presto

    Marco

    #22708
    dok
    Partecipante

    …e visto che siamo nel pieno della stagione della schiodatura, vediamo di schiodare una volta per tutte codesto benedetto dalla cresta dell’Altissimo.

    infatti si era rimasti che il cedeva il passo a toponimi più attendibili…
    ma non si capiva poi perché era stato accantonato.

    ora una risposta c’è e si ricollega a questa: ne (Gierut, Lorenzoni, Marcuccetti, Mattei) Lorenzo Marcuccetti, in una disamina di toponimi della zona di Arni, scrive che il Passo dell’Orso è presso Tre Fiumi.

    e nell’articolo di Lorenzoni:

    La valle di marmo, pagg.124-126:

    …1949…la sistemazione della strada che da Tre Fiumi conduce in Arni. Esisteva allora una mulattiera quasi impraticabile di proprietà della Ditta Henraux, se qualcuno era costretto a percorrerla con i pochi e malconci automezzi dei quali si poteva disporre in quel periodo di gravi difficoltà economiche, rischiava di rimanere bloccato dalle acque del torrente nel punto in cui esso si immette nel Pozzone, o di essere trascinato via.[…]Superato in qualche modo il punto più difficile capitava spesso di doversi fermare al Passo dell’Orso dove gli operai della Henraux eseguivano le operazioni di carico dei blocchi di marmo

    è dunque evidente che con Passo dell’Orso si intendeva un punto sulla strada Tre Fiumi-Arni prossimo a Tre Fiumi e probabilmente a quel piano caricatore di cui si parla qui:

    La valle di marmo, pag.95:

    …A Tre Fiumi vicino ad un grande piano caricatore vengono raccolti i marmi delle numerose cave circostanti e trasportati nella piana della Versilia per essere venduti e trasformati…

    ciao
    Luca

    #22724
    alberto
    Partecipante

    io sull’Altissimo più che schiodare farei una bella pulizia di :
    pale meccaniche, camion, fuori strada, bidoni, ferraglia varia, cavi, tubi, sporciza lasciata li a marcire e avvelenare l’acqua.

    hai voglie te di pulì.

    E’ incredibile come ci si senta autorizzati a insudiciare ma poi non obbligati a pulire.

    #22734
    dok
    Partecipante

    ecco, intanto chi di dovere è autorizzato a ripulire…l’elenco ufficiale dei sentieri :P
    sempre che un l’abbi già fatto ;)
    ma si può pubblicare codesta lista?
    ciao
    Luca

    #22743
    alberto
    Partecipante

    [quote=”dok” post=24970]ecco, intanto chi di dovere è autorizzato a ripulire…l’elenco ufficiale dei sentieri :P
    sempre che un l’abbi già fatto ;)
    ma si può pubblicare codesta lista?
    ciao
    Luca[/quote]

    pulire i sentieri?

    con tutto il troiaio a seguito delle escavazioni , c’è da pulire i sentieri?

Stai visualizzando 15 post - dal 16 a 30 (di 137 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.