Canale Camino dei Lucchesi

Homepage Forum Alpi Apuane Alpinismo invernale sulle Apuane Canale Camino dei Lucchesi

  • Questo topic ha 47 risposte, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 8 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 48 totali)
  • Autore
    Post
  • #5163
    lasco
    Partecipante

    Ciao Andrea,era un p? che non ci vedevamo,speriamo la prossima volta di avere tempo per una chiaccherata.

    #5164
    Anonimo
    Ospite

    lasco scritto:

    Ciao Andrea,era un p? che non ci vedevamo,speriamo la prossima volta di avere tempo per una chiaccherata.

    In effetti non siamo riusciti a scambiare pi? di due parole… spero anch’io che ci sia un’altra occasione.
    Per esempio un’arrampicata, ho in mente varie classiche ed ? da quando siamo andati sullo spigolo est del sagro che non si fa nulla insieme…se vieni anche tu Davec77 magari la prossima volta che ci incontriamo non saremo pi? cos? indecisi nel salutarci di persona.;)

    #5168
    Anonimo
    Ospite

    ma secondo voi il ghiaccio sul saltino tiene ancora? l’idea ? di ripeterla in settimana…

    Non so come siano le temperature attualmente in Apuane, comunque se lo zero termico non sale troppo (soprattutto la notte) penso che questa settimana la via sia sempre fattibile senza problemi. Di ghiaccio ce n’era tanto. Conta anche che il canale iniziale, cos? come il salto, praticamente non prendono sole.

    se vieni anche tu Davec77 magari la prossima volta che ci incontriamo non saremo pi? cos? indecisi nel salutarci di persona

    Molto volentieri! Cos? ci conosciamo. Sono favorevole anche alle arrampicate classiche…:)

    #5171
    Anonimo
    Ospite

    grazie davec!
    senti, nelle condizioni di quest’anno come classificheresti la difficolt??
    ? davvero un D+/TD come ripora gulliver? :ohmy:

    ciao e grazie
    marco

    #5172
    Anonimo
    Ospite

    Secondo me in queste condizioni siamo sull’AD+/D-, tenendo conto che la via ? breve e le difficolt? sono concentrate in un solo tratto…
    IL D+/TD- penso sia appropriato in condizioni molto pi? secche, e penso fosse riferito al diedrino che si trova al centro del salto (che ora ? anch’esso molto ghiacciato). Noi comunque siamo passati a sinistra, ? leggermente pi? facile.

    #5193
    Anonimo
    Ospite

    e finalmente l’ho fatto anch’io….

    Ieri con un nuovo compagno di cordata (simone che ringrazio per la bella giornata) abbiamo ripetuto il canale camino dei lucchesi.
    A quanto pare in pania ha rinevicato un 5-10cm di classica neve primaverile a palline (polistirolo), quel tanto necessario a ricoprire tutte le tracce per l’accesso ai canali…
    Il traverso della pianiza ? a dir poco pietoso, si sfonda fino alle ginocchia e abbiam dovuto ritracciarlo tutto tanto che da piglionico, passando dalla scorciatoia della vetricia e fino all’attacco del canale ci abbiamo messo quasi 3 ore e mezzo…
    no comment

    Fatti tre tiri su neve a tratti (poco) portante e tratti sfondona,con progressione un po’ insidiosa per via del fondo ghiacciato e dello strato incostistente sopra.
    Un vento cane che alle soste mi ha fatto quasi assiderare nonostante l’abbigliamento da pieno inverno…

    Sul risalto ghiacciato il ghiaccio comincia a essere cariato, ma si sale comunque agevolmente (da secondo :whistle: )

    Sulla cresta ancora qualche cornice. Si sale agevolmente all’antecima.

    Sulle difficolt? concordo con davec, anche se forse io mi sbilancerei su un D- nelle condizioni di ieri.

    Credo che la stagione sia finita.

    Appena simone mi passa qualche foto vedo di inserirla)
    ciao
    marco

    #5206
    Enrico
    Partecipante

    Infatti.

    La valutazione D+/TD- di Gulliver NON si riferisce alla via nelle attuali condizioni di innevamento, che trasformando completamente la morfologia del canale lo rendono molto pi? facile (PD? non conosco bene la scala).
    Le forti nevicate hanno infatti coperto il primo salto menzionato anche dalla guida cai tci:

    Il diedrino ? attualmente l’unico passaggio da fare in piolet.

    Gioved? 26 alle 18,00 circa ho assistito ad un solitario che scendeva sciolto il suddetto canale, ovviamente faccia a valle fatta eccezione per i pochi metri del saltino…

    Quest’anno mi ? capitato di salire delle vie valutate TD+ trovandole in condizione D+. Ci? non significa che ho fatto dei TD+… (e lo dico a mio svantaggio;) )

    Per poter valutare oggettivamente una salita si dovrebbe ricorrere a dei tiri di riferimento, ripetuti da pi? persone d’esperienza e che negli anni si formano in maniera abbastanza regolare.

    #5209
    Anonimo
    Ospite

    warthog scritto:

    Infatti.

    La valutazione D+/TD- di Gulliver NON si riferisce alla via nelle attuali condizioni di innevamento, che trasformando completamente la morfologia del canale lo rendono molto pi? facile (PD? non conosco bene la scala).
    Le forti nevicate hanno infatti coperto il primo salto menzionato anche dalla guida cai tci:

    Il diedrino ? attualmente l’unico passaggio da fare in piolet.

    Gioved? 26 alle 18,00 circa ho assistito ad un solitario che scendeva sciolto il suddetto canale, ovviamente faccia a valle fatta eccezione per i pochi metri del saltino…

    Quest’anno mi ? capitato di salire delle vie valutate TD+ trovandole in condizione D+. Ci? non significa che ho fatto dei TD+… (e lo dico a mio svantaggio;) )

    Per poter valutare oggettivamente una salita si dovrebbe ricorrere a dei tiri di riferimento, ripetuti da pi? persone d’esperienza e che negli anni si formano in maniera abbastanza regolare.

    mah… ora addirittura PD mi sembra esagerato al ribasso…

    il tipo che hai visto credo che sia lo stesso che abbiamo visto noi… ma non stava scendendo il canale. alle 17.30 stava attraversando la pianiza in direzione dell’attacco del canale, probabilmente era andato a guardare e alle 18.00 stava tornando indietro.
    che poi lo stesse scendendo faccia a valle addirittura mi sembra strano… noi lo abbiamo salito giovedi stesso e abbiamo dovuto proteggerlo. di sicuro non si scende cos? banalmente nonostante l’innevamento.
    ecco qualche foto

    il primo tiro a met? circa del canale

    simone sul salto ghiacciato (circa 70?), protetto con tre chiodi da ghiaccio su sosta a friends e fittone

    la sosta in uscita dal salto, prima dell’ultimo tiro. effettuata su spuntone (per cos? dire…), chiodo e friends

    il salto appena salito

    il sottoscritto nell’ultimo tiro

    cornici in uscita

    foto della pianiza al ritorno, il puntino ? il tipo solitario…

    #5213
    Anonimo
    Ospite

    lo rendono molto pi? facile (PD? non conosco bene la scala)

    Beh adesso PD… al limite PD potrebbe essere l’Amoretti nelle condizioni di quest’anno (con i salti scoperti dovrebbe essere AD- o AD). Altri esempi nella stessa zona: la cresta Est della Spalla Settentrionale dalla foce del Puntone, oppure la via Pisa. Tutte cose nettamente pi? facili del canale-camino, anche nelle condizioni in cui l’abbiamo trovato noi. E’ comunque un canale a 50? con un bel salto ghiacciato a 70?… per me AD o AD+ ci sta tutto.
    Certo le discussioni sulla valutazione globale lasciano un po’ il tempo che trovano, per? non si pu? negare che sia un giochino divertente… ;)
    (E in fondo dare un’idea iper-sintetica, in un colpo solo, della difficolt? di una via, non ? cos? inutile secondo me).

    #5215
    Anonimo
    Ospite

    davec77 scritto:

    [quote]lo rendono molto pi? facile (PD? non conosco bene la scala)

    Beh adesso PD… al limite PD potrebbe essere l’Amoretti nelle condizioni di quest’anno (con i salti scoperti dovrebbe essere AD- o AD). Altri esempi nella stessa zona: la cresta Est della Spalla Settentrionale dalla foce del Puntone, oppure la via Pisa. Tutte cose nettamente pi? facili del canale-camino, anche nelle condizioni in cui l’abbiamo trovato noi. E’ comunque un canale a 50? con un bel salto ghiacciato a 70?… per me AD o AD+ ci sta tutto.
    Certo le discussioni sulla valutazione globale lasciano un po’ il tempo che trovano, per? non si pu? negare che sia un giochino divertente… ;)
    (E in fondo dare un’idea iper-sintetica, in un colpo solo, della difficolt? di una via, non ? cos? inutile secondo me).[/quote]

    quoto tutto B)

    #5216
    Anonimo
    Ospite

    bellissime foto!

    #5217
    Enrico
    Partecipante

    ma per curiosit? alla sosta dopo il salto (penso sia pressapoco in comune, si voglia salire da sx o dal diedro) si trova ancora un chiodo orizzontale arancione?

    #5218
    Anonimo
    Ospite

    Io onestamente chiodi non ne ho visti; forse era coperto? Ho sostato su uno spuntone grande e tozzo, a sinistra sulla crestina.

    #5220
    Anonimo
    Ospite

    Concordo che 70? non dovrebbero corrispondere a PD.:ohmy:
    PD ? normalmente considerato fattibile senza particolari problemi con una sola pikka. il che non torna con i 70?.. (poi tutto si pu? fare. Una volta con una pikka si faceva tutto anche le acquasantiere per l’altra mano..:pinch: )

    Quest’anno sicuramente le condizioni hanno favorito la salita di vie normalmente pi? impegnative. Dico per? che non sono stati tutti vantaggi. In particolare le vie sono risultate meno proteggibili. A parte che sono scomparsi tutti i chiodi gi? presenti. Ma soprattutto tante volte era tutto tappezzato di neve o ghiaccio inconsistente e comunque non buono per proteggersi. :-)

    #5221
    Enrico
    Partecipante

    NGG scritto:

    In particolare le vie sono risultate meno proteggibili. A parte che sono scomparsi tutti i chiodi gi? presenti. Ma soprattutto tante volte era tutto tappezzato di neve o ghiaccio inconsistente e comunque non buono per proteggersi. :-)

    qualche esempio?

Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 48 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.