Canale dei gendarmi – valle dell’inferno

Homepage Forum Alpi Apuane Appennino Tosco-Emiliano Canale dei gendarmi – valle dell’inferno

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #14699
    alebiffi86
    Partecipante

    Vista la voglia di neve che mi ? rimasta a causa dell’inverno pietoso che ha fatto(:angry: ),ho passato tutta la settimana a visionare le varie webcam sparse per i monti e ho notato che c’erano parecchie zone abbastanza cariche; rimaneva per? il dubbio sulle condizioni,infatti lo zero termico negli ultimi giorni ? stato un po’ altino..allora ho pensato di non rischiare e fare solo pochi km con la macchina; dunque ho optato per la valle dell’inferno(passo del cerreto)che dista solo 45 min da casa mia e dove mi erano rimaste un paio di cosette da fare.
    Partenza ore 6.00,arrivo al parcheggio ore 7.00(c’era di mezzo anche una lauta colazione al bar..),quota circa 1300 m,gradi 2,neve sparsa in giro; entro nel bosco ed inizio il faticoso avvicinamento fino all’attacco del canale sulla costiera nord – ovest della nuda..neve non proprio trasformata e sfondona(fino a 40/50 cm!).
    Il pensiero di tornare indietro mi frulla in testa,vista la neve molla,la fatica e il meteo da "full scottish conditions" ma poi penso "dai,ormai arriva almeno all’attacco per vedere com’?.." e cos? faccio; come altre volte la montagna premia la mia testardaggine e appeno entro nel canale trovo neve pi? trasformata e abbastanza portante (il piede entrava giusto 5/7 cm..),cos? proseguo e passo alcune divertenti strettoie con pendenza fino a 50? fino ad arrivare alla forcella tra i due gendarmi;
    Qui pensavo di proseguire lungo la cresta e raggiungere la vetta della nuda ma contrariamente a quello che era scritto sulla guida Fabbri – Montorsi,il crinale non pare facile e da solo non me la sento di fare il saltino di misto che avevo davanti.
    Cos? scendo per il canale (200 m) e arrivato alla base decido di fare anche quello di sinistra(pi? facile,45? 150m); poi scendo anche quello e me ne torno alla macchina seguendo la traccia da me lasciata.
    Gita carina,peccato per il meteo che mi ha impedito di godere minimamente del panorama ma va bene cos?,non mi aspettavo davvero di usare ancora le picche il 21 aprile a due passi da casa, ? stato un piccolo regalo della montagna!
    A breve qualche foto (per? vi avviso che stavolta non sono nulla di ch?..)

    #14700
    alebiffi86
    Partecipante

    In lontananza i contrafforti attraverso i quali si sviluppano i canali:

    Formazioni rocciose lungo il canale:

    Una delle due strettoie:

    Guardando verso il basso:

    L’uscita del canale:

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.