FALESIA DI TROMBACCO

Homepage Forum Alpi Apuane Arrampicate sulle Apuane FALESIA DI TROMBACCO

  • Questo topic ha 42 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 14 anni fa da Anonimo.
Stai visualizzando 15 post - dal 16 a 30 (di 43 totali)
  • Autore
    Post
  • #8795
    Anonimo
    Ospite

    Otto scritto:

    Probabilmente vi abbiamo visto mentre andavamo via….io ero in compagnia di una ragazza e ho lasciato i ragazzi che avevo conosciuto nella zona di noce di cocco e zorra…anche noi abbiamo chiodato una falesietta (sasso dell’ inferno) in zona Tana Termini lungo la ss12,poche vie ma carine….quel che manca lo faranno i forti.
    Magari qualche volta ci si trova….ciao a presto
    8

    ciao il mio amico Davide, il chiodatore di Trombacco, c’? stato alla vostra falesia infatti voleve chiederti qualche info se mi puoi mandare una mail a gialunga@yahoo.it poi ti metto in contatto con lui.
    Ciao

    #8796
    Anonimo
    Ospite

    Ok, appena posso ti scrivo,dammi un paio di giorni, ho qualche problema sul server della posta in uscita.
    Ciao
    8

    #8805
    Anonimo
    Ospite

    Ciao,
    sono Luca, uno dei trombacchisti ero io. Per l’esattezza quello che arrancava da secondo sul 6c+ :)

    #8806
    Anonimo
    Ospite

    warthog scritto:

    vedo che anche i gradi sono stati qua e l? corretti (ribassati diciamo), in maniera giusta! Bel lavoro.

    Secondo me i gradi delle vie 10 e 17 andrebbero rivisti (entrambe le ho trovate sul 5c max), per? potrei aver sbagliato uscita finendo su varianti facili?

    Consigliabilissimi i tiri 11,12 e 15!

    Per la 10 potrei anche darti ragione sul fatto che non ? un 6a+, secondo me sarebbe pi? giusto un 6a per quel tiro. Per quel che riguarda la 17 (sambriachiamo) non mi trovi per niente daccordo, se paragoni il tiro agli altri della falesia quello sicuramente non ? meno di 6a+ ma secondo me l’uscita sulla placca finale potrebbe benissimo essere anche un 6b.
    Ovviamente il mio ? un parere personale e l’ho dato cercando di paragonare la difficolt? delle due vie con le altre che ci sono li attorno.

    #8807
    Anonimo
    Ospite

    ashlar scritto:

    Ciao,
    sono Luca, uno dei trombacchisti ero io. Per l’esattezza quello che arrancava da secondo sul 6c+ :)

    Ciao Luca benvenuto nel nostro forum!!!!

    #8809
    warthog
    Partecipante

    ashlar scritto:
    Per quel che riguarda la 17 (sambriachiamo) non mi trovi per niente daccordo, se paragoni il tiro agli altri della falesia quello sicuramente non ? meno di 6a+ ma secondo me l’uscita sulla placca finale potrebbe benissimo essere anche un 6b.
    Ovviamente il mio ? un parere personale e l’ho dato cercando di paragonare la difficolt? delle due vie con le altre che ci sono li attorno.[/quote]

    Io sono uscito come mi pareva logico dal camino di destra. Quando ci torno provo la placca e ti faccio sapere.
    ciao

    #8810
    Anonimo
    Ospite

    A parer mio invece la 17 ? 6a per l’uscita pi? facile (catena a comune con la 18). Per l’altra non saprei mai fatta.
    Cmq ricordiamoci anche che in altre falesie quello che qua diamo per 6a/6a+ ? dato per 5c max!!!!!
    Secondo me con una spittatura cos? vicina e considerando in giro i gradi come sono andrebbero un pochino sgradate alcune vie…

    #8811
    Anonimo
    Ospite

    sicuramente i gradi andranno convalidati con il tempo, la cosa realmente importante ? che rimangano tutti in linea con le difficolt? della falesia.
    Se una via in questa falesia ? valutata 6a, una pi? dura dovr? essere valutata 6a+ anche se paragonata a una via storica di Vecchiano (per esempio) ? pi? facile.

    #8833
    Anonimo
    Ospite

    Per chiudere una volta per tutte la diatriba dei gradi, perch? tutti coloro che hanno provato le varie vie di questa nuova falesia non postano ci? che pensano dei gradi proposti?
    Pi? pareri dovrebbero dare il giusto grado.

    #8834
    Anonimo
    Ospite

    Per chiudere una volta per tutte la diatriba dei gradi, perch? tutti coloro che hanno provato le varie vie di questa nuova falesia non postano ci? che pensano dei gradi proposti?
    Pi? pareri dovrebbero dare il giusto grado.

    #8835
    alberto
    Partecipante

    non ho arrarmpicato in questa falesia quindi non mi esprimo in particolare sul grado di queste vie.

    Dico solo che il grado dovrebbe vinire fuori dall’esperienza che ha l’arrammpicatore . Esperienza che dovrebbe essere a pi? largo raggio possibile, cio? avere arrampicato in varie falesie un po in tutta Italia, e anche fuori . Sopratutto falesie dove s’incontrano arrampicatori che vengono da tutte le parti: italiani, tedeschi, francesi, ect. ad esempio:
    Candalla, Ferentillo, Fenale, Arco di Trento, Ceuse, Vecchiano, Muzzerone, Verdon.
    In modo da avere dei termini di paragone i pi? ampi possibile per non sparare troppo in alto o troppo in basso.
    Naturalmente poi c’? da tenere conto delle particolari caratteristiche della falesia: il tipo e la qualit? della roccia, il tipo di chidatura che naturalmente influenzano e caratterizzano in modo particolare la scalata di quella falesia.

    #8837
    Anonimo
    Ospite

    A parer mio, il grado lo da chi apre o chioda una via (di solito persona esperta). E chi non ? in accordo, amen.

    Difatti a giro per l’italia (e non solo) c’? una discreta disomogeneit?, o sbaglio?

    Certo quando si tratta di falesia sarebbe auspicabile che nell’ambito della stessa zona la gradazione fosse pi? omogenea possibile. Per? se due vie son chiodate da persone molto diverse, con esperienze diverse, attitudini diverse, etc… ci sta benissimo un certo grado di disomogeneit?. Questo probabilmente spiega perch? talvolta da un grado ci passo e talvolta da uno stessa grado ci rimbalzo. Per? certo non mi lamento, rimbalzo e basta.

    Credo che se ciascuno di noi che va in quella falesia riporta le sue impressioni viene fuori una torre di babele. Meglio sia uno solo a metter gradi, almeno sono pi? omogenei possibile.

    A proposito non vedo l’ora di andarci a mettere il naso, quando mi ci avranno levato le bende, per?, visto che son convalescente…

    Ciao a tutti.

    #8838
    alberto
    Partecipante

    chiaramente chi apre da il grado di difficolt? ma proprio perch? ? influenzato da tutti i problemi che investono l’apritore di una via: interpretazione e scelta del percorso, chiodatura, ect. ect. problemi che non ha il ripetitore, il grado giusto di una via forse avviene dopo una serie di ripetizioni.

    Chiaramente questo non ? il problema delle vie in falesia che sono di norma aperte chiodando dall’alto appesi ad una corda con preventiva ispezione della roccia, pulizia, prova dei passaggi per decidere dove ? meglio posizionare la chiodatura per proteggere al meglio i passaggi e per un pi? facile moschettonaggio.

    #8844
    warthog
    Partecipante

    Fino a non molti anni fa era prassi che le vie fossero chiodate da persone che poi non necessariamente le avrebbero ripetute in libera: come avrebbero potuto allora dare il grado della via?
    Conosco un buon numero di persone che hanno ripetuto in libera i tiri da loro stessi chiodati dopo anni e anni dalla prima chiodatura.

    #8847
    Anonimo
    Ospite

    Secondo me il problema di questa disomogeneit? ? che uno alle prime armi pensa di fare il 6a con tranquillit?, poi va a vecchiano e rischia di farsi male al primo rinvio…

Stai visualizzando 15 post - dal 16 a 30 (di 43 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.