In Ferrata con scarpette da arrampicata

Homepage Forum Alpi Apuane Arrampicate sulle Apuane In Ferrata con scarpette da arrampicata

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 17 totali)
  • Autore
    Post
  • #12020
    Anonimo
    Ospite

    Ciao Ragazzi!Domenica vorrei fare la ferrata che si trova sul Monte Serra…se qualcuno di voi l’ha fatta potrebbe darmi qualche consiglio o giudizio???
    Comunque ho visto nelle recenzioni che ci sono molti tratti in aderenza e con pochi appigli per i piedi,se invece dello scarpone,utilizzo le scarpe da arrampicata sar? un p? pi? "avvantaggiato"?:huh:

    #12022
    Anonimo
    Ospite

    Ciao .. ? una bellissima ferrata .. l’ho ripetuta pi? volte .. accompagnado gruppi .. o con amici .. anche di notte con le frontali (leggi il libro di vetta :laugh: ).. la puoi affrontare benissimo con scarponcelli o scarpe d’avvicinamento .. non userei le scarpette d’arrampicata .. anche perch? ci sono sentierini terrosi fra un tratto e l’altro .. ci sono due uscite in vetta .. quella pi? suggestiva e un p? pi? duretta che passa dal ponte tibetano .. oppure l’uscita easy a destra .. valuta tu la cosa .. il passaggio che fai pochi metri prima ? leggermente pi? facile dell’uscita dura .. se lo fai tranquillo puoi uscire a sinistra :woohoo: :woohoo: .. comunque puoi venir fuori in caso di difficolt? quando vuoi .. ci sono molti sentierini d’uscita d’emergenza :blush:

    #12023
    Anonimo
    Ospite

    Sono ben allenato fisicamente, ma non mi ritengo un drago nelle ferrate,o nell’arrampicata,me la consigli ugualmente?

    #12024
    Anonimo
    Ospite

    ikeman70 scritto:

    .. anche di notte con le frontali (leggi il libro di vetta :laugh: )..

    :woohoo: :blink: Ecco chi era! Lo dicevo io che i cinghiali non usano frontali! :laugh:

    #12025
    Anonimo
    Ospite

    Questo potrei solo valutarlo vedendoti arrampicare .. cmq miglior giudice di se stessi siamo noi .. non saprei che consigliarti .. se non il fatto che se decidi di andarci devi avere l’attrezzatura idonea da ferrata .. ovvero kit e casco omologati (meglio se hai anche un paio di guantini x evitare sgallature o ferite dal cavo) .. al limite torni indietro .. tanto ? un traverso per lo pi? ;)

    #12026
    Anonimo
    Ospite

    an61 scritto:

    ikeman70 scritto:
    [quote] .. anche di notte con le frontali (leggi il libro di vetta :laugh: )..

    :woohoo: :blink: Ecco chi era! Lo dicevo io che i cinghiali non usano frontali! :laugh:[/quote]

    :laugh: :laugh: :laugh: :laugh: :laugh:

    #12035
    Anonimo
    Ospite

    Per curiosit? l’ho fatta anche con scarpette…spreco inutile di vibram!

    #12078
    Anonimo
    Ospite

    Fatta!Con scarpette d’arrampicata, e devo dire mi sono tornate utili ,cmq la ripetero anche con gli scarponi,
    Sinceramente visti le recenzioni che avevo trovato in giro Pensavo PEGGIO… eccetto 2 o 3 passaggi(l’attacco della scaletta e l’ultimo camino) …

    #12079
    Anonimo
    Ospite

    sergio83 scritto:

    Fatta!Con scarpette d’arrampicata, e devo dire mi sono tornate utili ,cmq la ripetero anche con gli scarponi,
    Sinceramente visti le recenzioni che avevo trovato in giro Pensavo PEGGIO… eccetto 2 o 3 passaggi(l’attacco della scaletta e l’ultimo camino) …

    Grazie, con le scarpette… ora vai in sandali e senza tirare il cavo :laugh:

    #12093
    Anonimo
    Ospite

    Ciao, io ho fatto molte volte questa ferrata, sia con scarponi che con scarpette: devo dire che le scarpette la rendono, logicamente, pi? "agile", specie nei tiri pi? atletici, ma non c’? poi tutta questa differenza!
    Confermo che la presenza di tratti di sentiero (per altro con terreno molto umido) rende preferibile lo scarpone.
    Per quanto concerne la valutazione "tecnica" della ferrata, direi che ? una delle pi? difficili che abbia affrontato (non sono un veterano, ma ne ho fatte una decina abbondante fra Apuane, Appennino Ligure, Svizzera e Catalogna), anche se la presenza di uscite "intermedie" e l’ambiente poco "alpino" la rendono abbastanza abbordabile. Devo aggiungere che l’ubicazione, pur suggestiva, non ? minimamente paragonabile con le ferrate "in ambiente", pur pi? facili, tipo Foce Siggioli, Contrario ecc.,la cui solitudine, esposizione, contesto paesaggistico ne fanno esperienze assolutamente uniche!
    Concludo riportando la mia esperienza personale (che non vuole essere uno spauracchio): ho portato due amici a S. Antone e, nonostante non fossero esattamente alle prime armi con le ferrate, sono usciti alla prima "via di fuga" maledicendomi per la fatica fisica provata nella prima parte (la "famosa" scaletta).
    Questo non significa che la ferrata sia "impossibile": io non sono certo Rambo, ma piuttosto che sia da intendere come una ferrata volutamente "muscolare" poich? intesa come palestra per allenarsi a vie pi? lunghe in ambiente.
    Saluti a tutti e scusate la "lungagnata", ma quando si parla di ferrate (senza le relative estenuanti polemiche) torno ad esaltarmi con questo forum!
    Ciao e buona montagna a tutti.

    Cecco.

    #12095
    Anonimo
    Ospite

    Ceccobeppe scritto:

    ho portato due amici a S. Antone e, nonostante non fossero esattamente alle prime armi con le ferrate, sono usciti alla prima "via di fuga" maledicendomi per la fatica fisica provata nella prima parte (la "famosa" scaletta).
    Cecco.

    Siccome la conosco bene anch’io, questa mi sembra una valutazione decisamente eccessiva. La ferrata ? si impegnativa, ma non fino a questo punto. Parliamo di gente giovane e un minimo atletica, no? B? allora la cosa non deve essere letta come una valutazione sulla severit? del percorso, ma piuttosto sul livello tecnico dei tuoi amici. Gli avevi detto che si pu? usare anche il cavo ? sai magari un ferratista puro…:whistle:

    #12096
    Anonimo
    Ospite

    Personalmente penso che ognuno deve andare con il suo metro,l’importante ? rispettare l’ambiente e cercare di non farsi del male!!!Sia in arrampicata che in ferrata.

    #12099
    Anonimo
    Ospite

    sergio83 scritto:

    Personalmente penso che ognuno deve andare con il suo metro,l’importante ? rispettare l’ambiente e cercare di non farsi del male!!!Sia in arrampicata che in ferrata.

    Certo, ma il problema si pone proprio perch? uno si chiede se la cosa che sta per fare ? al SUO livello tecnico. Senn? di cosa stiamo parlando?

    #12107
    Anonimo
    Ospite

    an61 scritto:

    La ferrata ? si impegnativa, ma non fino a questo punto. Parliamo di gente giovane e un minimo atletica, no? B? allora la cosa non deve essere letta come una valutazione sulla severit? del percorso, ma piuttosto sul livello tecnico dei tuoi amici. Gli avevi detto che si pu? usare anche il cavo ? sai magari un ferratista puro…:whistle:

    Allora, ripeto che non si tratta di nulla di impossibile! Le persone che ho portato sono gente "normale", nel senso che ? gente non particolarmente allenata a questo genere di roba, ma comunque di capacit? media (una ? reduce di passate edizioni dell’Apuane Sky Race, per intenderci). Semplicemente, probabilmente, non si aspettavano "quel" livello di difficolt? in questo specifico contesto, nonostante li avessi messi al corrente della difficolt? della ferrata. Sinceramente anch’io la prima volta che l’ho fatta, pur avendo fatto anche quella del Contrario, l’ho trovata almeno "impegnativa", e rimane pur sempre vero che il grado di difficolt? ? fortemente soggettivo. Certo che se mi destreggiassi sul 6b+ e facessi arrampicata sistematicamente ogni settimana, probabilmente salirei pi? agevolmente… :blush: Credo sia pacifico che non si tratta di una ferrata per persone alle prime armi, come non si tratta nemmeno della via del compressore al Cerro Torre…

    Pace e bene…
    Cecco.

    #12110
    Anonimo
    Ospite

    Ceccobeppe scritto:

    an61 scritto:
    [quote] La ferrata ? si impegnativa, ma non fino a questo punto. Parliamo di gente giovane e un minimo atletica, no? B? allora la cosa non deve essere letta come una valutazione sulla severit? del percorso, ma piuttosto sul livello tecnico dei tuoi amici. Gli avevi detto che si pu? usare anche il cavo ? sai magari un ferratista puro…:whistle:

    Allora, ripeto che non si tratta di nulla di impossibile! Le persone che ho portato sono gente "normale", nel senso che ? gente non particolarmente allenata a questo genere di roba, ma comunque di capacit? media (una ? reduce di passate edizioni dell’Apuane Sky Race, per intenderci). Semplicemente, probabilmente, non si aspettavano "quel" livello di difficolt? in questo specifico contesto, nonostante li avessi messi al corrente della difficolt? della ferrata. Sinceramente anch’io la prima volta che l’ho fatta, pur avendo fatto anche quella del Contrario, l’ho trovata almeno "impegnativa", e rimane pur sempre vero che il grado di difficolt? ? fortemente soggettivo. Certo che se mi destreggiassi sul 6b+ e facessi arrampicata sistematicamente ogni settimana, probabilmente salirei pi? agevolmente… :blush: Credo sia pacifico che non si tratta di una ferrata per persone alle prime armi, come non si tratta nemmeno della via del compressore al Cerro Torre…

    Pace e bene…
    Cecco.[/quote]
    Come grado tecnico, se fosse una via di roccia, forse in un paio di punti (nella seconda met?, non nella scaletta), davvero oltre la media del percorso, si pu? darle 5b o forse anche 5c, che ? sicuramente tanto per una ferrata. Mia moglie, che non fa il 5a, in quei punti in effetti ha avuto problemi, ma ? davvero tutt’altro che un’esperta, piuttosto una casalinga con un marito testardo :laugh: :whistle:
    Non ? affatto per insistere, ma sono oltremodo convinto che la carenza di tecnica e non di forza faccia la differenza. Prossimamente mi riprometto di portare mio figlio, di 12 anni, che non arrampica o molto molto poco e vedremo cosa succede (ovviamente nei punti critici lo assicurer? a corda).

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 17 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.