Robespierre

Questo argomento contiene 7 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  alberto 3 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #51386

    alberto
    Partecipante

    Ieri assieme a Nico ed Edoardo abbiamo salito ROBESPIERRE sulla parete del Battistero  alle Torri di Monzone.

    Bella via, la più impegnativa che ho fatto ad oggi sulle Torri di Monzone. Il primo e il secondo tiro sopra la cengia sono i più impegnativi.

    Complimenti a Nico che li ha tirati.

    #51396

    alberto
    Partecipante
    #51397

    Nico
    Partecipante

    Ammetto che ultimamente sono un po latitante da queste parti… però ci sono sempre :bye:

    Come diceva Alberto: via molto bella ed impegnativa. il quarto tiro è quello con i passi singoli più duri ma è chiodato ottimamente (l’ho testato con un bel volone) mentre il quinto è sicuramente quello più impegnativo… i passaggi non sono duri presi singolarmente ma, chiaramente, c’è moltissima continuità e la chiodatura si allunga.

    Veramente bello l’ultimo tiro dove finalmente si torna a stringere qualcosa di sostanzioso e non più delle tacchettine spacca falangi!! :yahoo:

    #51398

    alberto
    Partecipante

    l’ultimo tiro, che è toccato a me…che culo ! è bello e ha una partenza puttosto caratteristica con una fessura che inizia e si apre a campana sul tetto della grotta dove c’è la sosta, poi si restinge. Quindi continua bello atletico ma sempre ben manigliato. Infine si conclude con un bel diedro da salire non sul fondo ma sul lato sinistro. Da qui ci si cala.

    #51405

    Lorenzo
    Partecipante

    Albè ma del solco d’Equi che mi racconti? girano voci che si può scalare ora?

    #51406

    alberto
    Partecipante

    BELLO !!

     

    sembra d’essere in VERDON !

    #51417

    Enrico
    Partecipante

    Una gran bella via. Nel tiro finale ricordo di esser passato da destra nel diedro ma quasi sicuramente mi sono complicato la vita. in cima dovresti aver trovato un cordone di sosta nuovo messo lo scorso autunno. Non sarei sicuro peró che sia la piú impegnativa tra quelle che hai ripetuto (e che ho ripetuto anche io). Casa vianello é piú continua nelle difficoltá anche se chiodata piú fitta sul difficile, via lattea e sulle tracce di Claudio presentano un obbligatorio paragonabile ma con vari tratti piú esposti.

    #51418

    alberto
    Partecipante

    Cordone trovato!

    Può darsi che la non perfetta forma attuale mi abbia fatto sembrare questa via più impegnativa di alttre che ho salito.

    “Sulle tracce di Claudio” mi ricordo che ha qualche passo chiodato strano. Nel senso che il fix è messo in posizioni, a mio avviso assurde ,  che costringe per raggiungerlo a passi obbligatori difficili e pericolosi, quando si può passare, vicinissimo assai più facilmente.

     

     

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.