TOPONOMASTICA… copia e incolla?!?

Homepage Forum Alpi Apuane Chiacchiere al rifugio TOPONOMASTICA… copia e incolla?!?

Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Post
  • #25648
    Luca
    Partecipante

    o CAPO (admin)!!! :woohoo:

    …ma che ne è stato di quell’interessante poste di Lucapet comparso l’altro giorno in Aggiornamenti alla guida Apuane e scomparso senza lasciar traccia veruna un par di giorni dopo, proprio quando m’apprestavo a rompere il mio quadrimestrale silenzio per risponde?!? :blink: :huh:

    e allora mi chiedo mi domando e dico: sognai o fui desto?!? :unsure: :P
    ciao
    Luca

    #25649
    alberto
    Partecipante

    grande DOKKE, ben tornato !! :)

    sentivi la nostra mancanza…èèèè ? :laugh:

    #25650
    Fabrizio
    Amministratore del forum

    Porca miseria…lo avevo letto anch’io! :S
    Forse il giorno dopo lo ha cancellato? Dopo cena provo a vedere se nè è rimasta traccia in qualche meandro!

    #25651
    Anonimo
    Ospite

    Salve,mi ripresento.
    Avevo scritto sotto una discussione che per me era interessante,ma non avevo notato che era un po’ datata, e dopo due giorni senza risposta ho preferito eliminare il commento perchè credevo non interessasse più tale argomento. Comunque sono felice che qualcuno lo abbia letto; come avevo già detto, non sono molto “abile” in queste cose tecnologiche, che tra l’altro non mi piacciono, quindi mi scuso se non ho scritto nel luogo o modo adatto. Se quello che avevo scritto poteva interessare e portare a qualcosa di costruttivo sarò ben lieto di ripetermi.

    #25652
    Fabrizio
    Amministratore del forum

    Ciao Luca, non farci caso alle date dei post….le montagne sono lì da millenni e non si preoccupano minimamente! :laugh:
    Benvenutooooo! ;)
    Dok sicuramente potrà aiutarti!

    #25653
    Anonimo
    Ospite

    Grazie mille fabrizio.Comunque si,ho letto alcune discussioni sue molto interessanti e volevo dare il mio contributo.Aspetto che mi risponda cosi ne parliamo.

    #25655
    Luca
    Partecipante

    ciao bonatti.
    o fabrizio, io quel che potevo fare l’ho fatto: ora semmai è lui che può aiutare me, dato che dice di esser della zona.
    anche se di Zani non mi pare, perché non avevo ancora sentito chiamare il Rio dal Molino di Pacì in su: Canal di Pacì… invece che Canale di Bovalica.
    una sfumatura forse significativa, forse no.

    ciao Lucapet, ben… ritrovato.

    [quote=”Lucapet”]Salve,sono nuovo sul forum e non ci capisco nulla di queste cose tecnologiche,quindi mi scuso in anticipo se ho scritto nel modo o nel posto sbagliato.
    Comunque vorrei fare alcune precisazioni,dato che vivo in quella zona: Il Canale del Rio” da noi” è chiamato semplicemente “Rio”, e al di sopra della strada diventa “Canal di Pacì”.Inoltre la zona che nella carta CTR 1:10000 della Toscana è definita Bovalica, al di sopra del Molino e della mulattiera, in realtà è posta in un punto errato.Infatti Bovalica è un toponimo che si riferisce al costone al di sopra di Castagnaia,nelle vicinanze della località Ai Caprioli, dalla quale è però separata dalla Via degli Omini (detta anche via dei cavatori). [/quote]

    e dici bene per Bovalica: non solo la CTR ma anche la carta catastale (a partire dall’ottocento) chiamano Bovalica l’area compresa tra il Canale di Bovalica (o di Pacì) e il Canal Cicco (dico bene?) al sopra del Molino di Pacì, vedi qui:

    link SITA1

    linkSITA2

    però non mi è ben chiara la tua spiegazione: io chiamo il costone sopra Castagnaia Col di Mascima, di cui Bovalica è nel fianco volto a Minazzana, mentre Ai Caprioli è nel fianco volto a Zani, quando sei Nel Fondo ce l’hai di sopra.
    o forse stiamo dicendo la stessa cosa in modi diversi?

    e rispetto alla Via degli Omini Bovalica sta sopra (come mi pare di capire) oppure sopra e sotto, lambendo il Canale di Bovalica (di Pacì)?
    magari si prova a colorare la zona sulla mappa…
    ciao
    Luca

    piesse: tra l’altro sulle carte regionali il Rio è chiamato Canale di Riomagno: da dove salta fuori il Canale del Rio?

    #25656
    Anonimo
    Ospite

    Si esattamente, stiamo dicendo la stessa cosa! Sulla CTR bovalica è segnata nell’ avvallamento dove confluiscono i primi piccoli rami del canale,mentre come dicevamo entrambi sarebbe più giustamente orientata sul costone lato minazzana sotto al col di mascima.Per il resto,bovalica si riferisce alla zona al di sopra della via degli omini e la località ai caprioli invece si trova lato azzano del costone,ma al di sotto della stessa.Non so quanto lei sia pratico della zona,ma per intenderci,quando arriva alla località “la panchina” sulla via degli omini da casa dell annetta in castagnaia,prosegue verso la borra lunga e proprio li dove il primo dritto in falsopiano curva leggermente a sinistra,al di sotto della via si trova la località ai caprioli.
    Per quanto riguarda il Rio,credo che l abbreviazione del toponimo sia da attribuire al modo molto “troncato” di parlare tipico nostro,mentre per il canal di pacì,non saprei dire x quale motivo al di sopra della strada il toponimo cambi,ma forse deriva da una questione di comodità,data la presenza del mulino,comunque nei prossimi giorni mi informerò per questo.

    #25657
    Anonimo
    Ospite

    Inoltre avrei una domanda per lei dato che la vedo interessato: come mai delle località abbastanza significative come Nel Fondo (quello alto,”la conca sommitale esposta a nord-nord-ovest” per intenderci,dato che ci sono due località dette il fondo in zona), La mandria,con la spledida fontana;La fornace(che tra l’altro è stata molto danneggiata dalle recenti ondate di freddo-vento,con crollo significativo),edificio storico molto caratteristico e oserei singolare (almeno nella zona);e anche la punta da’ cerri,non sono segnate su nessuna mappa? almeno,io ne ho qualcuna,vecchie e nuove, e questi vuoti mi lasciano un pò di “amaro” in bocca.

    #25658
    Luca
    Partecipante
    [quote=”Lucapet”]Inoltre avrei una domanda per lei dato che la vedo interessato: come mai delle località abbastanza significative come Nel Fondo (quello alto,”la conca sommitale esposta a nord-nord-ovest” per intenderci,dato che ci sono due località dette il fondo in zona), La mandria,con la spledida fontana;La fornace(che tra l’altro è stata molto danneggiata dalle recenti ondate di freddo-vento,con crollo significativo),edificio storico molto caratteristico e oserei singolare (almeno nella zona);e anche la punta da’ cerri,non sono segnate su nessuna mappa? almeno,io ne ho qualcuna,vecchie e nuove, e questi vuoti mi lasciano un pò di “amaro” in bocca.[/quote]

    anche qui: un zanese direbbe, riferito alle suddette località, I FondiAl CasinoCima da’Cerri

    ma queste, come per il Canal di Pacì, sono sfumature (…ma da dove vengono?!? :unsure: ), mentre lo scarto sostanziale è alle volte con le carte ufficiali.
    alla sua domanda (se preferisce le do del lei, io preferisco dimolto che mi si dia del tu) posso risponderle dicendo che una mappa siffatta c’è, tecnicamente è già tutto pronto, e vedrà la luce grazie agli amici zanesi presso la locale PA in data prossima da definirsi.

    se mi vuole lasciare un contatto può farlo a questa email: dok_lc[chiocciola]libero.it
    così ci sentiamo
    grazie
    Luca

    #25659
    Anonimo
    Ospite

    Sono felice che qualcosa si stia muovendo per migliorare le carte esistenti,che ripeto,lasciano molto a desiderare. Comunque per i toponimi che ho citato,sì,ti do ragione per “al casino” e anche per “cima da’ cerri” anzichè “punta”. Però io ho sempre sentito chiamare due zone con il termine “fondo/i” ,una più in basso ,poco sopra la polla e l altra è la conca sommitale già citata; e anche in questo caso le diverse “interpretazioni” nel parlato spaziano e a volte una è “nel fondo” e una “nei fondi” oppure “il/i”….sono sottigliezze un po da rivedere.Comunque dato che allora posso darti del tu,ti manderò presto una mail.

    #25660
    Luca
    Partecipante
    [quote=”Lucapet”]Sono felice che qualcosa si stia muovendo per migliorare le carte esistenti…[/quote]

    qualcosa si muove, senza dubbio, ma non certo con la finalità di migliorare le carte esistenti: qualcosa si muove perché sente l’esigenza di muoversi, perché sente la necessità e il piacere di muoversi, di raccontarsi e di essere ascoltato.
    di lasciare una traccia che abbia un senso per chi viene dopo.
    di condividere e trasmettere un valore.

    quasi tutti si spera che migliorino le cose esistenti…

    …ma migliorare le carte esistenti lo faccia pure chi lo fa di lavoro, e ci mancherebbe.
    sisiziocane

Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.