traversata Alto di Sella

Homepage Forum Alpi Apuane Escursioni e itinerari Apuani traversata Alto di Sella

Questo argomento contiene 42 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da  gianluca briccolani 1 anno, 1 mese fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 43 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #5455

    Anonimo

    che dire…anche oggi devo tornare a ringraziare gli amici Piki e Celaf che mi hanno portato a fare la traversata dell’Alto di Sella, da parecchio tempo agognata.
    In particolare siamo saliti da Resceto e per mezzo della via Vandelli siamo arrivati al rifugio Nello Conti, Focetta dell’Acqua Fredda, Alto di Sella, Sella e discesa per la Focola del Vento, canale dei Piastriccioni o Vernacchi (credo) e gi? di nuovo a Resceto, per un tempo complessivo di 8 ore e 1/2 .
    Ottime condizioni di tempo con un p? di vento freddino in cresta, ma giornata stupenda.
    La cresta presenta difficolt? prettamente Apuaniche, roccia piuttosto rotta e scagliosa nella maggior parte del tragitto, solamente in alcuni punti ? buona, sono presenti nei punti chiave vari fix con catene, mentre in corrispondenza del punto franato sono presenti alla sua sx due spit .


    Piki e Celaf che srutano la cresta

    #5456

    Anonimo


    un gendarme da salire

    #5457

    Anonimo

    la cresta oramai percorsa

    #5458

    Anonimo

    #5464

    Anonimo

    bufalini scritto:

    che dire…anche oggi devo tornare a ringraziare gli amici Piki e Celaf che mi hanno portato a fare la traversata dell’Alto di Sella, da parecchio tempo agognata.

    Gi?, amici, e per questo affiatati: siamo stati benissimo. La cresta dell’Alto di Sella ? sempre una bella cavalcata, panoramica e divertente. Dal versante mare ne esce un bellissimo giro, di ambiente.
    Grazie e te Simone, sei un grande condottiero.
    ;)

    #5481

    Anonimo

    Complimenti, gran bella traversata che non sono mai riuscito a fare per un motivo o per l’altro. Il punto franato presenta un passaggio di IV/IV+? ? l? che ci sono i fix?
    Poi volevo invitarvi ad essere presenti al raduno di domenica, penso che siate delle persone importanti per il nostro forum sia per la preparazione e l’esperienza che avete ma anche per il modo in quale interpretate la montagna e almeno io ci terrei ad avervi presenti.

    #5489

    Anonimo

    si effettivamente nel punto dove c’? stata la frana, se si passa sulla sx sono presenti due spit e presenta un passo forse di IV sicuramente non di pi? visto anche che siamo passati con gli scarponi, mentre se dal centro della frana si segue la fessura sulla dx, le difficolt? sono leggermente inferiori credo e chiedo conferma di ci? a Piki-Celaf che hanno fatto entrambe le soluzioni.

    Personalmente al raduno verrei volentieri ma domenica devo guidare una gita del CAI di Pisa sull’Altissimo per la Tacca Bianca, se per? verr? spostata la data per i tragici fatti di ieri, credo di essere presente .

    #5496

    Anonimo

    david73 scritto:

    Complimenti, gran bella traversata che non sono mai riuscito a fare per un motivo o per l’altro. Il punto franato presenta un passaggio di IV/IV+? ? l? che ci sono i fix?
    Poi volevo invitarvi ad essere presenti al raduno di domenica, penso che siate delle persone importanti per il nostro forum sia per la preparazione e l’esperienza che avete ma anche per il modo in quale interpretate la montagna e almeno io ci terrei ad avervi presenti.

    Direi IV tutto, scarponi o non, certamente la presenza dei fix aiuta molto.
    Il passaggio a destra, sopra i blocchi, ? un po’ pi? facile ma di roccia pronta a franare.. e poi tutta la placca superiore per raggiungere la sosta ? una salita delicata su roccia semi-staccata..
    La via coi fix ? senz’altro pi? sicura.

    David sei gentilissimo.
    Il fatto ? che da quando, due anni fa, sono stata a fare il bellissimo giro della Tacca Bianca con Angelo, ho promesso a Celaf e a suo fratello di tornarci insieme e la gita sociale della sezione guidata da Simone sembra l’occasione ideale..
    Purtroppo ci siamo accorti tardi che la data coincideva con quella del raduno..
    Sentir? un po’ gli umori…

    #5503

    Anonimo

    complimenti per la traversata, ho sempre chiamato l’Alto di Sella "l’inespugnabile"!
    Mi sembra di capire che la traversata praticamente inizia dalla Focetta dell’Acquafredda, giusto?

    Davvero la zona del Sella ? quella che mi pare pi? "apuana", cos? sospesa tra il silenzio delle rocce e il "macello" delle cave Pallerina.
    Ci sono andato sabato in solitaria partendo da Arnetola e transitando da Cava Ronchieri e Cava Bagnoli…era presto e mi ? pure toccato mettermi i ramponi (anche per sicurezza) nell’impluvio che da Cava Bagnoli sale alla vetta: la neve era durina in alcune zone.
    Moltissima neve presente sotto Passo Sella (versante Arnetola) e anche sotto Passo Tambura (ci sono stato nel pomeriggio).
    Un’escursione che mi ha rigenerato!

    ciao e ancora complimenti ;)

    nicola

    #5516

    Anonimo

    nicolazza scritto:

    complimenti per la traversata, ho sempre chiamato l’Alto di Sella "l’inespugnabile"!
    Mi sembra di capire che la traversata praticamente inizia dalla Focetta dell’Acquafredda, giusto?

    Davvero la zona del Sella ? quella che mi pare pi? "apuana", cos? sospesa tra il silenzio delle rocce e il "macello" delle cave Pallerina.
    Ci sono andato sabato in solitaria partendo da Arnetola e transitando da Cava Ronchieri e Cava Bagnoli…era presto e mi ? pure toccato mettermi i ramponi (anche per sicurezza) nell’impluvio che da Cava Bagnoli sale alla vetta: la neve era durina in alcune zone.
    Moltissima neve presente sotto Passo Sella (versante Arnetola) e anche sotto Passo Tambura (ci sono stato nel pomeriggio).
    Un’escursione che mi ha rigenerato!

    ciao e ancora complimenti ;)

    nicola

    Ciao Nicola,

    concordo con te, anche io amo molto la zona del Sella, sia in estate che in inverno, ? solitaria, suggestiva.
    Mi piace molto anche la cresta stessa, isolata, abbastanza aerea e con uno svolgimento vario.
    Tanto ? vero che io e Celaf la avevamo gi? percorsa due volte, sempre con partenza da Arnetola.
    La prima volta eravamo scesi alle Cave Cruz e, per raggiungere la cresta, avevamo risalito le placche subito alla destra della cava (se non ricordo male era presente qualche chiodo). Mentre la seconda volta, cos? come quest’ultima con Simone, siamo partiti dalla Focetta dell’Acquafredda.

    I complimenti sono tutti per Simone che ha condotto la traversata veramente alla grande!!
    Vederlo divertirsi e ingegnarsi nei tratti pi? impegnativi ? stato un vero piacere.

    Metto qualche foto dei passaggi pi? significativi.

    #5517

    Anonimo

    [url=http://img26.imageshack.us/my.php?image=sella0.jpg]

    #5518

    Anonimo

    [url=http://img21.imageshack.us/my.php?image=sella1o.jpg]

    La linea rossa indica la via con i fix, quella gialla la via pi? facile ma meno sicura (senza protezioni, roccia brutta)

    #5519

    Anonimo

    [url=http://img503.imageshack.us/my.php?image=sella2.jpg]

    #5520

    Anonimo

    [url=http://img136.imageshack.us/my.php?image=sella3.jpg]

    #5521

    Anonimo

    [url=http://img136.imageshack.us/my.php?image=sella4.jpg]

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 43 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.