Zucco Maggiore parete ovest via Harakir con variante "Matteo Scaramaglia"

Homepage Forum Alpi Apuane Alpinismo invernale sulle Apuane Zucco Maggiore parete ovest via Harakir con variante "Matteo Scaramaglia"

Tag: 

Questo argomento contiene 39 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da alberto alberto 1 mese, 2 settimane fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 40 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #50976
    alebiffi86
    alebiffi86
    Partecipante

    Albè ma secondo te ora è fattibile ghirigoro?

    #50977
    alberto
    alberto
    Partecipante

    Il primo tiro lo ricordo impegnativo anche se breve. Poi sopra la via sale delle placche dove allora c’era poco ghiaccio, quindi delicate ma non difficili. Poi  canale ripido ma  facile.

    Si credo si posa fare.

    La via che avete ripetuto è più bella perchè ha un tracciato più bello.

    • Questa risposta è stata modificata 2 mesi, 4 settimane fa da alberto alberto.
    #50982

    max
    Partecipante

    Cari Tutti

    se questa è la via che avete salito come vedo da uno schizzo preso altrove

    direi che è una via già salita dal sottoscritto nel 2006 e a cui era stato dato il nome di harakira.

    Se serve ho diverse foto della salita.

    cari saluti

    Massimo Ginesi

     

    #50983
    alberto
    alberto
    Partecipante

    Effettivamente il tracciato sembra coincidere con quello di Giancarlo e Gionata, che dopo l’obliquo a sinistra sotto il muro centrale ne hanno salito lo spigolo di sinistra, perchè nel canale più a sinistra c’era già una via di Polacci e Angelini del 1999. Mentre io e Oreste abbiamo aggirato a destra il muro centrale per poi ritornare subito a sinistra e superare centralmente il muro sovrastante.

    #50984
    alberto
    alberto
    Partecipante

    Ciao Massimo, a parte la foto con il tracciato, hai la relazione?

    #50985

    max
    Partecipante

    ciao Alberto non ho mai scritto una relazione (mai scritta una, le cose che ho salito le ho salite per me), anche se ricordo molto bene il percorso e ho foto su quasi tutti i tiri.

     

    #50989
    alberto
    alberto
    Partecipante

    ciao Massimo,

     

    Bisogna fare una rettifica .

    Propongo HARAKIRI con variante MATTEO SCARAMAGLIA. Ora sento anche gli altri.

     

    (mai scritta una, le cose che ho salito le ho salite per me),

    Massimo questo ti fa onore.

    Magari a te importa poco, ma giusto per la cronaca,  concordi con le valutazioni tecniche della relazione?

    • Questa risposta è stata modificata 2 mesi, 4 settimane fa da alberto alberto.
    #50994
    alebiffi86
    alebiffi86
    Partecipante

    “…mai scritta una, le cose che ho salito le ho salite per me..” bah, può essere condivisibile come no, sicuramente poi non ci si può lamentare più di tanto se qualcuno (in assoluta buona fede) si attribuisce la paternità di certe salite; lo trovo un atteggiamento un filo snob..nessuno dice che bisogna pubblicizzarsi a destra e a manca ma un minimo di condivisione delle informazioni e dell’attività svolta evita spesso spiacevoli equivoci; comunque rimane una bella via e vale la pena (secondo me) lasciare almeno alla variante di Alberto il nome “Matteo scaramaglia”; per il resto a Cesare quel che è di Cesare: se è già stata salita nel 2006 giusto averlo saputo.

    • Questa risposta è stata modificata 2 mesi, 4 settimane fa da alebiffi86 alebiffi86.
    #50996
    alberto
    alberto
    Partecipante

    Non facciamo polemiche, non c’è motivo. Mi fa molto piacere che Massimo abbia risposto riportando la sua salita del 2006.

     

    Fabri come si fa a correggere il titolo dell’argomento?

    Prima sapevo fare. Adesso bohhh?

    #50997

    max
    Partecipante

    Caro alebiffi86, te lo dico con scarsa simpatia (leggo e leggevo  spesso il forum e noto che hai un approccio molto  irruento) ma senza alcuna polemica: prima di sparare a zero e pontificare, magari guardati intorno e rifletti 10 minuti.

    Non scrivo relazioni e quello che salgo sono affari miei, perché per me e per le vicende che mi hanno segnato nel corso della vita la montagna e soprattutto le apuane sono un legame profondo e una faccenda molto intima, quindi non c’è nulla di snob.

    In secondo luogo non amo chi inizia a strombazzare ai quattro venti le proprie imprese quando sta ancora poco sotto foce di cardeto e ancor meno amo questa epoca mediatica in cui tutto quello che si fa deve essere immediatamente condiviso per sentirsi un pò più fighi. A me basta sentirmi bene con me stesso quando salgo qualcosa che mi piace, tutto qui.

    Detto ciò di Harakira (è importante la a finale…)  se ne parlo qualche anno fa su questo forum dove pubblicai anche alcune foto in un thread che credo riguardasse la possibilità di una nuova guida e se ne parlò anche su planet Mountain nel 2006, più che altro perché ero curioso di sapere se ero passato sulle orme di altri o meno.

    Per Alberto: concordo con la difficoltà, io la trovai, come si vede dalla foto del tracciato  in condizioni splendide e forse un pò meno difficili di voi, perché tutta la placconata iniziale era tutta coperta da  uno spesso  (e  assai fragile) ghiaccio vetro di colata e il canale che arriva al traverso era pieno di un ottimo ghiaccio. Noi, girato lo spigolo al termine del traverso, salimmo sostanzialmente nel canale (che apprendo oggi essere già stato salito nel 99).

    la cosa che mi ha colpito  molto, quando ho letto la relazione di Alberto, è che anche quel giorno, mentre noi eravamo sugli Zucchi, cadde e morì un ragazzo dalla nord del contrario e l’elicottero girò un pò di noi prima di capire che eravamo a posto.

    Mi spiace anche un pò che una via che per me è legata ad una bellezza solare veda una variante legata ad una perdita in montagna, ma queste sono scelte degli apritori su cui non posso entrare.

    buona serata

    MG

    #50998

    max
    Partecipante

    e siccome in quel periodo ero pure in vena di rievocazioni storiche, vi dirò pure che fu salita con una coppia di chalet Moser goulotte, attrezzi mitici che nella mia gioventù non mi ero potuto permettere per il loro costo esorbitante e con cui Grassi salì anche diverse cascate nel primo periodo del cascatismo italiano, prima di sperimentare le lame a banana…

    #50999
    alebiffi86
    alebiffi86
    Partecipante

    Caro Massimo, neppure tu mi sei mai stato particolarmente simpatico (come del resto un po’ tutto l’ambiente dell’alpinismo spezzino) ma tralasciando questo, non mi pare di aver detto nulla di offensivo ne di particolarmente aggressivo; sono legato anch’io tantissimo a queste montagne, vi ho trascorso praticamente tutto il mio tempo libero da sempre e a maggior ragione ho condiviso volentieri le mie avventure e quelle degli altri; dico soltanto che se circolassero più informazioni non ci si sbaglierebbe, punto; detto questo non sono mai stato un tipo mediatico, odio la globalizzazione, non mi faccio i “selfie”, non guardo il grande fratello; hai sbagliato decisamente persona.

    Forse qualche volta all’interno del mio alpinismo (mediocre) ho cercato anche un briciolo di riconoscimento personale? può darsi..credo che in pochi non l’abbiano mai fatto (altrimenti saremmo a conoscenza dell’uno per cento di tutte le imprese fatte nella storia, quelle di Walter Bonatti comprese) ma almeno ho l’onesta intellettuale di riconoscerlo; comunque del forum mi mancavano tante cose, le polemiche in primis!! :)  non te la prendere, son fatto così;

    • Questa risposta è stata modificata 2 mesi, 4 settimane fa da alebiffi86 alebiffi86.
    • Questa risposta è stata modificata 2 mesi, 4 settimane fa da alebiffi86 alebiffi86.
    • Questa risposta è stata modificata 2 mesi, 4 settimane fa da alebiffi86 alebiffi86.
    • Questa risposta è stata modificata 2 mesi, 4 settimane fa da alebiffi86 alebiffi86.
    #51004
    alebiffi86
    alebiffi86
    Partecipante

    ..stavo pensando (e poi la chiudo qui) che hai detto cose un po’ contraddittorie: se t’interessa solo fare certe salite e stare bene in montagna e rifuggi la mediaticità, come mai ti sei subito adoperato per puntualizzare che la via l’avevi già salita tu nel 2006?

    #51005
    alberto
    alberto
    Partecipante

    Massimo effettivamente quando l’avete fatta voi c’era molta più neve (bellissimo) . Purtroppo nevica sempre di meno.

    Ora che vedo la pagina di P.M. ricordo che ne parlammo. Son passati tanti anni e la memoria vacilla.

    Per il nome della variante lo cambieremo. Non problem.

    Che ne dici di :  HARAKIRA DIRECT  ?

    Per ricordare Matteo troveremo un’altro modo.

    #51006

    max
    Partecipante

    come vedi le informazioni hanno circolato sin dal 2006 e a quel post su Planet Mountain rispose proprio Alberto, odierno salitore della via (e che magari non si ricordava, ci sta..).

    quanto alla simpatia, me ne farò una ragione … :)

    anche se io e “l’ambiente alpinisti spezzino” da una quindicina di anni a questa parte non abbiamo veramente nulla in comune: senza conoscere le persone (io almeno non so chi tu sia e la mia valutazione era unicamente su ciò che leggo qui sopra) fare di tutt’erba un fascio mi sembra quantomeno un pò bizzarro.

    Detto ciò, poiché non ho alcun interesse ad interagire su questo piano ti saluto e ti auguro buona serata

    MG

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 40 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.